0
19

Alla ricerca di tasselli utili a rinforzare ogni reparto e innalzare la qualità in vista del prossimo campionato, la società granata avrà anche gli occhi ben aperti alla ricerca di occasioni da non lasciarsi sfuggire. E come non registrare sotto quella voce Pedro Mendes: il difensore centrale, di piede destro, venticinque anni non ancora compiuti, è di proprietà del Parma ma la situazione in casa emiliana non è certamente delle più semplici.
A breve il giocatore portoghese potrebbe essere libero di accasarsi altrove: in caso di fallimento della società gialloblù, il cartellino tornerebbe nelle mani di Mendes e a quel punto il Torino – che non è l’unica società ad osservare da vicino le vicende legate al difensore – potrebbe portare in granata il giocatore a parametro zero. La squadra di Ventura non è l’unica nella corsa al portoghese: la concorrenza è folta e la particolare situazione rende il giocatore ancora più appetibile. 

Condividi