La Fiorentina insiste per Maksimovic. Ma servono almeno 12 milioni

0
23

È uno dei giocatori più “silenziosi” di questo Torino. Ma anche tra quelli più talentuosi. Non ha mancato di elogiarlo Giampiero Ventura, ritenendolo uno dei calciatori di maggior talento della squadra a disposizione. E in effetti, in due anni, Nikola Maksimovic ha dimostrato di avere la stoffa del campione. 60 presenze in granata tra campionato, Coppa Italia e Europa League, sono un bottino non da poco per il classe ’91, che sta attirando diverso interesse in Italia.

 

Ne aveva, in realtà, parecchio anche in Inghilterra, ma il regolamento britannico impedisce di tesserare giocatori stranieri senza un determinato numero di presenze in Nazionale (una percentuale in base alle convocazioni, che per ora il centrale serbo nemmeno sfiora). L’Italia, quindi. Con il Toro che vorrebbe poter contare sull’ex Stella Rossa anche per la prossima stagione, nonostante i primi sondaggi interessanti stiano effettivamente arrivando.

 

C’è il Milan, il cui nuovo allenatore Mihajovic stravede. Con i rossoneri, si parlerà di Maksimovic a margine dei discorsi che verranno intavolati per Verdi, questa settimana. Ma non sarà sicuramente un incontro risolutivo. Chi, invece, sta davvero spingendo molto per il giocatore è in questo momento la Fiorentina, che si è detta intenzionata a versare circa 7 milioni di euro per il trasferimento a titolo definitivo. Proposta ritenuta decisamente poco congrua da Cairo, che valuta Maksimovic per una cifra intorno ai 12 milioni di euro, come minimo. Non solo, nelle intenzioni presidenziali ci sarebbe l’idea di non accettare contropartite a parziale conguaglio: solo un corrispettivo economico, da reinvestire sul mercato.

 

Pradè, direttore sportivo dei viola, è comunque intenzionato a rilanciare, convinto che il talento del difensore serbo possa fare bene alla Fiorentina del nuovo corso Sousa. La Fiorentina insiste, il Toro aspetta, “non avendo necessità di cedere“, continuano a ripetere sia Cairo, sia Petrachi. E se ci saranno novità, sarà a breve. Entro quel fatidico 30 giugno delineato come ultimo giorno possibile per arrivare alla cessione dei big. Maksimovic incluso.

 

Condividi