Nazionali, ottima prova di Benassi. Martinez protagonista contro il Brasile

0
17

Non è riuscita ad andare oltre lo 0-0 la Nazionale under 21 guidata da Di Biagio. Gli azzurrini hanno sofferto contro un Portogallo ben organizzato e dalle buone individualità e ora rischiano concretamente l’eliminazione dall’Europeo di categoria. Le buone notizie arrivano da Marco Benassi, ieri impiegato per tutta la durata del match e autore di un’ottima prova. Il giocatore, a metà tra Toro e Inter, non ha fatto sentire la mancanza dello squalificato Sturaro e ha offerto una prova di sacrificio e discreta qualità. Suo il primo tiro del match, suoi i ripiegamenti fondamentali per l’equilibrio della squadra, che spesso hanno salvato gli azzurri da situazioni di potenziale inferiorità numerica. Una prestazione che potrebbe aver convinto Di Biagio a schierarlo anche contro l’Inghilterra e che potrebbe aver cambiato le valutazioni dei presidenti che ne detengono il cartellino. Questa sarà la settimana decisiva per conoscere il futuro di Marco Benassi.

Nella serata di ieri, da segnalare anche i quarantacinque minuti giocati da Josef Martinez, nel secondo tempo, contro il Brasile. Il venezuelano non è riuscito però a evitare la sconfitta contro i verdeoro e la conseguente eliminazione del sua Nazionale dalla Coppa America. L’attaccante granata è stato protagonista di un paio di azioni pericolose, ma nel complesso non è risultato decisivo, grazie anche alla buona prestazione della difesa brasiliana. Sicuramente la partita di ieri, aldilà del risultato, è stata una buona occasione per aumentare l’esperienza internazionale e per misurarsi con difensori di fama mondiale come Miranda (neoacquisto dell’Inter) e Thiago Silva.

Ancora panchina per Gaston Silva nel pareggio per 1-1 dell’Uruguay contro il Paraguay. Novanta minuti, invece, per Alvaro Gonzalez.

Condividi