La Juve punta Isco, Milan e Roma alla caccia di Bacca

0
108

Dopo aver perso Kondogbià  nella sfida milanese contro i rivali dell’Inter, il Milan di MIhajlovic punta ora su Bacca, inseguito anche dalla Roma. Il giocatore del Siviglia ha una clausola che si aggirerebbe intorno ai 30 milioni ma il Milan ha tutte le intenzioni di portare a casa in centravanti. Altro obiettivo in casa rossoneri è Daniele Baselli: con l’Atalanta, che intanto tratta con il Liverpool la cessione di Zappacosta, l’accordo sembra essere abbastanza vicino ma bisogna vincere la concorrenza della Fiorentina. Sull’altra sponda milanese, dopo Kondogbia e Zukanovic, sembrano molto vicini all’Inter anche Imbula e Montoya.

 

C’è invece molto traffico intorno a Diego Farias. L’attaccante, appena riscattato dal Cagliari, è entrato nel mirino di diversi club italiani tra cui si è inserita anche la Sampdoria. La società di Ferrero deve però fare i conti con la concorrenza di Genoa e Fiorentina, nonché della Lazio di Pioli. Rimanendo in tema attaccanti la Juventus ha perso una delle sue pedine più preziose. Tevez è infatti tornato a casa, nel Boca Juniors che sostiene di non aver pagato l’attaccante. Sono queste le dichiarazioni che il presidente Angelici ha rilasciato alla stampa argentina: il Boca non ha “tirato fuori nemmeno un euro. Andiamo incontro alla Juve offrendo un opzione sui nostri giocatori e la metà di Vadalà per due anni”. Intanto il Barcellona punta a portare in Spagna Pogba. In entrata, Massimiliano Allegri vorrebbe Isco, su cui ha messo gli occhi anche il Barcellona, che però ha una clausola di circa 150 milioni di euro. Una cifra troppo alta per il club bianconero che potrebbe però inserire nella trattativa Vidal. Già da tempo il cileno è seguito dal Real e potrebbe essere proprio lui la chiave per arrivare allo spagnolo.

Il Napoli, invece, dopo aver blindato Higuain, che non sembra però molto felice di rimanere al club partenopeo, punta su Perotti che piace molto a Sarri. In attesa di definire la situazione, De Laurentiis continua anche a trattare con l’Udinese per Allan, ritenendo però la richiesta di 20 milioni troppo alta, e con il Bologna per il giovane difensore Oikonomou.

 

Chi invece sta lavorando moltissimo, sia in entrata sia soprattutto in uscita, è la Roma di Sabatini. Aspettando di chiarire il futuro di Destro e Gervinho, che dovrebbero accasarsi rispettivamente al Monaco e all’Al Jazira, in casa giallorossa si punta a definire soprattutto il futuro di Holebas che già la prossima settimana potrebbe trasferirsi al Watford. Intanto, mentre si attende di poter ufficializzare Falque, Sabatini continua a trattare, come si diceva prima, per Bacca. I rivali della Lazio, invece, stanno definendo soprattutto la questione rinnovi e prolungamenti. Protagonisti in questo senso Mauri, che sta trattando proprio il rinnovo del suo contratto, e Marchetti che lavora invece sul fronte prolungamenti. Per quanto riguarda i rinforzi, invece, c’è l’idea Pazzini. L’Empoli, invece, dopo aver ottenuto il prestito, proprio dalla Roma, del portiere Skorupski, punta a Magnusson. Il difensore potrebbe arrivare in prestito dalla Juventus ma i toscani dovranno battere la concorrenza del Frosinone.

 

Condividi