Il Toro ha deciso: non riscatterà Ichazo

0
45

Che la trattativa con il Danubio per il riscatto di Salvador Ichazo non fosse semplice lo si era capito fin dalle prime battute. Ora, a 24 ore dalla scadenza del diritto – una sorta di prelazione  – di riscatto del giovane uruguaiano, il Toro ha deciso che farà scadere i termini dell’accordo e non versera il milione e 650 mila euro richiesto dai sudamericani. Almeno per il momento, dunque, Ichazo si allontanerà da Torino. La società granata avrebbe la possibilità di trattare nuovamente il portiere ripartendo da capo, dal 1 luglio in avanti, ma certamente non sarà facile assicurarsi l’estremo difensore a cifre più basse di quella richiesta in questa fase dal Danubio. Soprattutto perché alla porta del Danubio ha già bussato una squadra messicana e ha raccolto informazioni anche la Fiorentina.
Era di un milione circa l’offerta di Cairo per Ichazo: a nulla sono serviti i tentativi di trovare una soluzione intermedia e di chiudere ad una cifra che potesse accontentare le due società. E così, come si vociferava nelle ultime ore, il Toro ha già allertato Alfred Gomis, che partirebbe per Bormio per fare da secondo a Daniele Padelli, in attesa dell’ufficialità del rinnovo annuale di Luca Castellazzi. 

 

 

Condividi