Ferrero: “Cairo? Un tirchio. Ha i soldi di cioccolata”

0
202

Ormai ha abituato tutti con il suo stile, per così dire, “allegro”, e oggi Massimo Ferrero ne ha combinata un’altra delle sue. Intervenuto alla trasmissione radiofonica “La Zanzara”, su radio24, il presidente della Sampdoria se l’è presa con tutti. A cominciare, proprio, dal patron granata, Urbano Cairo: “E’ un tirchio, come si dice a Roma ha i soldi de cioccolata, che quando se li mette in saccoccia si squagliano. Io invece arrivo dalla povertà, per questo sono molto più generoso”. 

 

Su Pulvirenti, invece, ci va molto più pesante: “Deve morire, lui come tutta quella gentaglia. Non va radiato, non bisogna buttare la chiave, deve sparire e basta, a me certa gente fa schifo. Una persona che vende o compra le partite merita solo gli schiaffi, da tutti e tutti i giorni”. Su Lotito, invece, Ferrero la pensa così: “E’ una persona perbene, viene messo in mezzo perchè fa notizia. Però a me non può consigliarmi nulla. Anzi, una cosa sì: il posto dove andare a comprare il pesce. Ma niente di più, non è all’altezza”. 

Condividi