Toro, offerta del Lugano per Larrondo

0
84

Dopo quella di Matteo Darmian, per il cui trasferimanto al Manchester United manca solo l’ufficialità, Cairo e Petrachi sono al lavoro per cercare di definire un’altra cessione: quella di Marcelo Larrondo. Ai due massimi dirigenti granata è arrivata un’offerta dal Lugano, squadra neopromossa nella Super League (la serie A svizzera) che ha assunto come allenatore una vecchia conoscenza del calcio italiano: Zdenek Zeman.

 

Per mettere a disposizione del tecnico boemo l’attaccante argentino, il Lugano ha presentato al Torino un’offerta di 500.000 euro. Offerta che Cairo e Petrachi dovranno valutare, anche se i due dirigenti vorrebbero monetizzare il più possibile dalla cesione del centravanti e la squadra svizzera non sembra intenzionata a trattare sul prezzo del cartellino. La cessione a titolo definitivo di Larrondo (che in Italia piace al Latina) all’estero permetterebbe alla società granata di liberare un posto per l’acquisto di un calciatore extracomunitario da un campionato straniero. Lugano non sembra però essere una destinazione gradita dall’attaccante, che preferirebbe misurarsi in un campionato più competitivo di quello svizzero.

Condividi