Toro, allenamento in corso a Bormio

0
34

nostri inviati a Bormio

Ivana Crocifisso / Valentino Della Casa

 

È cominciata da pochi minuti la quarta giornata di lavori qui a Bormio, dove la squadra di Ventura sta lavorando duramente in preparazione alla prossima stagione. Glik e compagni stanno svolgendo il riscaldamento, per poi cominciare un lavoro di natura prettamente atletica. Come si è ormai capito, Ventura preferisce sfruttare il primo fresco della giornata per far sudare i suoi giocatori (solitamente la mattinata poi scalda molto), per poi lavorare, nel pomeriggio, o sulla tecnica, o sulla tattica. Sugli spalti, una ventina di tifosi assiste all’allenamento. 

 

I giocatori si recano nella palestra retrostante per il riscaldamento.

 

I giocatori ora sono in campo, già divisi in due gruppi: uno con la tenuta di allenamento grigia, gli altri con le pettorine blu. Glik e compagni ascoltano le direttive impartite dal preparatore Innocenti.

 

I giocatori stanno svolgendo esercizi ateltici agli ordini di Innocenti. Ventura guarda con attenzione i suoi giocatori.

 

Piccola pausa rinfrescante per i giocatori, che si abbeverano visto il sole che picchia. Ora, Glik e compagni rientrano in campo per un altro esercizio di natura tecnica e atletica.

 

L’esercizio consiste in passaggi (squadra contro squadra) mirati: bisogna far passare il pallone all’interno dei vari conetti posizionati in mezzo al campo. Intanto, i portieri lavorano con i preparatori. Esce temporaneamente Bovo, controlli per lui, ma non è nulla di grave.

 

Precauzionalmente, Bovo interrompe l’allenamento. Sono diciannove ora i giocatori che stanno disputando l’esercizio sopra indicato.

 

I giocaotri ora stanno svolgendo esercizi di corsa e allunghi intorno al campo. Comincia la dura fase atletica.

 

Lavora con due Primavera Acquah, che deve aggirare i conetti con il pallone al piede. Gli altri giocatori, invece, continuano a correre intorno al campo.

 

Si unisce Acquah al resto del gruppo, tutta la squadra contnua a correre: giri da mille metri, a ritmo diverso. Fase molto impegnativa per i giocatori: fortunatamente si è alzato un po’ di vento, che aiuta a sopportare il caldo della mattinata.

 

Acquah torna a svolgere esercizi di corsa a parte, con Graziano: in una porzione di campo molto ristretta, scatti e corsa a ritmi comunque intensi avanti e indietro. Il centrocampista viene osservato direttamente da Ventura, che cronometra la corsa del giocatore.

 

L’allenamento sta terminando: alcuni giocatori (Stevanovic, Quagliarella e Maksimovic) sono già nella piscina per la crioterapia. Continuano a correre Amauri, Maxi Lopez e Morra, per loro l’allenamento non è ancora concluso. Stretching per gli altri giocatori.

 

Mentre alcuni restano in piscina, un altro gruppo di giocatori (compreso Glik) ha deciso di andare a fare il bagno nell’Adda, come già accaduto ieri.

 

 

 

 

 

 

 

Condividi