Baselli già al lavoro: Ventura può plasmare il jolly del centrocampo

0
51

Alle 17 di ieri era già in campo, pronto ad iniziare l’avventura granata dopo aver accorciato le proprie vacanze. Non vedeva l’ora, Daniele Baselli: è arrivato a Bormio intorno all’ora di pranzo e poche ore dopo era già al centro sportivo valtellinese ad allenarsi. Del resto il blitz della settimana scorsa per la firma sul contratto, la volontà di sottoporsi subito alle visite mediche prima di incontrare il gruppo avevano già fatto intendere chiaramente di che pasta è fatto questo giocatore. Sarà anche giovane ma ha le idee chiarissime. E ha capito che per calarsi al meglio nella parte e per assorbire il massimo possibile ha bisogno di non perdere nemmeno un minuto in più. Un po’ di lavoro personalizzato, poi subito la prima lezione tattica di Ventura: il tecnico granata ha preso da parte l’ex atalantino fermandosi a lungo con il centrocampista.

Il giocatore avrà tempo per apprendere gli schemi di Ventura e l’allenatore valuterà quella che ritiene essere la miglior posizione in campo per il nuovo arrivato. Del resto Baselli ha dalla sua la possibilità di poter agire sia da mezzala che davanti alla difesa. Un jolly per un Toro che al momento sembra finalmente avere più di un’alternativa nelle tre caselle del centrocampo. Ventura ha cominciato a spiegare qualche movimento al giovane classe ’92 e quando i compagni erano già rientrati negli spogliatoi, a fine seduta, il giocatore era ancora sul campo a confrontarsi con il nuovo tecnico. Insomma, l’approccio è quello giusto e la mentalità quella di un atleta navigato piuttosto che di un ragazzo con così poca esperienza. Daniele Baselli si è già messo in gioco in attesa del debutto in granata: sarà difficile vederlo oggi, più probabile che domenica Ventura possa regalargli qualche minuto. 

Condividi