Baselli strappa applausi e mette tutti d’accordo: il jolly incanta i tifosi

0
63

Tutti pazzi per Baselli, il giocatore arrivato al Toro con umiltà e in punta di piedi. E che piedi, visto quello che è stato capace di fare nelle prime due uscite stagionali. L’avversario di ieri sarà anche stato modesto, ma il centrocampista ha già messo in mostra il proprio potenziale. Un gol che ha strappato applausi (ha puntato l’uomo e lo ha saltato, rientrando sul destro e calciando a giro mirando il palo più lontano) e tante altre giocate di classe. 

Il Toro ha trovato un elemento duttiile e in questa prima fase di lavoro Ventura sta impiegando l’ex atalantino da interno sinistro di centrocampo, una soluzione che non sconfessa quanto finora portato avanti dal tecncio: non un regista davanti alla difesa ma un giocatore più di “rottura”. Ecco perché al momento l’allenatore  – che alterna Vives e Gazzi in quella posizione – sta utilizzando come mezzala Daniele Baselli. Capacità di inserimento, cosa su cui si sta maggiormente insistendo allo stesso modo con Obi e Acquah, e di andare al tiro.

Il mercato ha acceso il dualismo in più zone del campo e sul versante sinistro Baselli dovrà vedersela con Obi: al momento è l’azzurro ad aver impressionato maggiormente per la capacità di calarsi nella parte dopo una sola settimana di ritiro. La sfida per una maglia da titolare è già partita ed è evidente che Baselli parta favorito.

Condividi