Primavera, oggi alle 18 la prima uscita con il Tricolore

0
55

Anche per la Primavera è arrivato il momento delle prime amichevoli. La squadra di Longo, infatti, in ritiro a Cantalupa, affronterà oggi il Piossasco, nella prima uscita ufficiale da campioni d’Italia in carica. Alle 18, al campo di Cantalupa, i granata si troveranno di fronte la formazione che milita in Seconda Categoria. Un test utile al tecnico per cominciare a provare i primi schemi e valutare la condizione fisica dei suoi ragazzi. C’è grande curiosità ed enormi aspettative intorno alla nuova Primavera, visto che dovrà difendere lo Scudetto in questa nuova stagione con una squadra piuttosto rivoluzionata.

 

Oggi pomeriggio potranno fare il proprio esordio in maglia granata i nuovi arrivati in questa sessione di calciomercato. Bortoluz cerca di non far rimpiangere Morra e si gioca una maglia da titolare per il posto di punta centrale, Stanghellini e Santomauro vogliono continuare a blindare la porta di Zaccagno e confermare la solidità difensiva della passata stagione, i centrocampisti Segre e Bortoletti dovranno imparare in fretta gli schemi per innescare le punte e assisterle per mandarle in gol. E poi c’è chi cerca conferme dall’anno scorso, come Edera e Zenuni, o il salto di qualità tra le fila della Primavera, come Kouakou e Auriletto.

 

Contro il Piossasco alle 18, quindi, la prima uscita, ma il programma delle amichevoli non finisce certamente qui. Longo vuole arrivare pronto per l’esordio in campionato, il prossimo 12 settembre, e soprattutto in Youth League, competizione in cui i granata faranno il loro ingresso verso la fine del mese di settembre. Dopo il Piossasco, infatti, il Toro affronterà domenica il Cumiana, giovedì 30 luglio la Pro Settimo Eureka, il 2 agosto il Chieri, il 6 l’Alessandria e il 7 il Pinerolo. Tanti appuntamenti per la Primavera, che non vuole deludere le aspettative per la stagione che sta per cominciare. 

Condividi