Toro, l’allenamento mattutino a Bormio

0
30

nostri inviati a Bormio

Ivana Crocifisso / Valentino Della Casa

 

Qualche giocatore è già in palestra, mentre il resto del gruppo attende il via dell’allenatore per cominciare l’allenamento mattutino in quel di Bormio. La giornata è fresca, il cielo è coperto e c’è una decina di tifosi sugli spalti a osservare l’allenamento odierno. È prevista una fase atletica per Glik e compagni, mentre nel pomeriggio, a porte chiuse, si lavorerà sulla tattica.

 

Innocenti chiama tutto il gruppo: si va in palestra per il riscaldamento muscolare.

 

I giocatori rientrano ora in campo e ascoltano Ventura. C’è anche Obi, che ieri ha sostenuo un programma di lavoro differenziato.

 

Giri di corsa per la quadra intorno al campo. Continua il riscaldamento dei giocatori, mentre Ventura parla al centro del terreno di gioco con Sullo. Fase di stretching ora per il gruppo.

 

Ora corsa a ostacoli e lavoro sulla coordinazione. Esercizi abbastanza classici per il gruppo, già svolti più e più volte in questi giorni in allenamento.

 

La squadra continua a esercitarsi sulla corsa: si parte tutti dalla linea di fondo campo (i giocatori sono tutti su un’unica fila orizzontale) e devono scattare fino all’altra parte del campo avanti e indietro. INtensa fase atletica per il gruppo. Maksimovic è il giocatore che “tira” il gruppo.

 

Svolgono un lavoro diverso Zappacosta, Silva, Benassi, Martinez, Baselli, Mantovani e Graziano: per loro, giri di corsa sotenuta ma continua intorno al campo. I portieri invece lavorano con i preparatori a loro dedicati.

 

I tifosi sono scatenati sugli spalti: intonano cori per tutti i giocatori (tra i protagonisti Glik e Ventura, che salutano il gruppo). Bellissima cornice di pubblico per l’allenamento di oggi: qualche decina di tifosi, che canta all’unisono.

 

Dopo l’intenso lavoro atletico, si passa ora a provare gli schemi da calcio piazzato. Sempre a parte i giocatori sopra citati, che continuano a correre intorno al campo.

 

L’allenamento è quasi terminato: gli unici assenti di oggi sono stati Stevanovic e Morra, che hanno svolto un lavoro differenziato. Ventura resta sul campo a far lavorare Acuqahe e Obi, con Molinaro e Bovo. Continuano a correre gli altri giocatori che devono pareggiare il loro stato di forma al resto del gruppo.

 

Ora Ventura si sofferma co Avelar e Baselli: il tecnico continua a lavorare molto sulle tattiche con i giocatori nuovi.

 

Tanti sorrisi all’interno del gruppo, a fine allenamento: i giocatori vanno in piscina, e ridono e scherzano, segno di una bella unità di squadra. Acquah e altri giocatori fanno una piccola gara di tuffi.

 

Si vedono a bordo campo anche Stevanovic e Morra, che hanno lavorato separatamente. I giocatori rientrano negli spogliatoi, la seduta è conclusa.

Condividi