Toro, Ventura lavora sull’attacco. Aspettando il volto nuovo

0
36

nostri inviati a Bormio

Ivana Crocifisso / Valentino Della Casa

 

In attesa dell’ultimo innesto per la rosa, continua Giampiero Ventura a lavorare con la squadra, e non solo per quanto riguarda la maggior parte dei nuovi arrivi, a centrocampo. No, il tecnico granata si sta molto concentrando anche sull’attacco, cercando di affinare l’intesa tra due attaccanti che, al Toro, hanno già giocato nella seconda parte della stagione. È inutile specificare, infatti, che l’allenatore abbia deciso di puntare in maniera piuttosto decisa su Quagliarella e Maxi Lopez, che bene hanno fatto lo scorso campionato e sui quali l’allenatore insiste per il prossimo, che inizierà fra qualche settimana.

 

Entrambi due punti fermi per il 3-5-2 che ha in mente Ventura, i due giocatori stanno rispondendo “presente” alla chiamata del mister. Sovente, infatti, l’allenatore granata si è concentrato in queste settimane di ritiro sulle tattiche in attacco, con Morra a completare il reparto in attesa del rientro di Martinez e, soprattutto, del volto nuovo che difficilmente arriverà entro il ritiro di Chatillon.

 

Il lavoro, ad ogni modo, prosegue, facendo in modo che i meccanismi di Quagliarella e Maxi Lopez (che sta lavorando molto dal punto di vista atletico) possano essere bene oliati sin dalla prima partita ufficiale, in Coppa Italia. Aspettando il nuovo arrivo (con Belotti sempre primo obiettivo), l’attacco granata vuole sin da subito fare sul serio. Per evitare la partenza faticosa dello scorso anno e puntare, da subito, all’Europa League.

 

Condividi