Hernandez, l’agente sbarca in Italia. Contatti anche con il Toro

0
52

È atteso in Italia fra qualche ora, e poi subito il suo telefono sarà bollente. Sono previsti infatti molti contatti per Betancourt, l’agente uruguaiano di un nutrito gruppo di giocatori, di cui due che fanno particolarmente gola a qualche club italiano: Abel Hernandez, da un lato; Gaston Ramirez, dall’altro. E se per il secondo si sta concretizzando l’ipotesi di un ritorno al Bologna, dopo l’addio di qualche anno fa, resta invece più incerto il futuro dell’attaccante in forza all’Hull City, ma destinato a non rimanere in Inghilterra.

 

Che piaccia Hernandez al Toro non è certamente una novità, per quanto resta ancora in dubbio la posisbilità di vedere in questi giorni una forte accelerata per l’ex Palermo da parte di Petrachi, che continua ad avere in mente Andrea Belotti. Tuttavia, Betancourt ha in programma di parlare dell’attaccante anche con il club granata (che costituirebbe una soluzione giudicata ottima da parte sia del giocatore, sia dell’agente stesso), per provare a gettare le basi per un accordo sull’ingaggio che il Torino vuole mantenere entro gli ottocentomila euro (qualcosa di meno, anzi, vista la stagione non particolarmente brillante della punta), una cifra inferiore a quella percepita in Inghilterra dove il suo ingaggio arriva, con i bonus, a quasi due milioni di euro.

 

Contatti con il Toro, ma non solo, si diceva. Perché Hernandez, guarda caso, piace proprio anche al Bologna, in cerca di una punta per un reparto, quello offensivo, tutto da rivedere e ancora abbastanza in alto mare. Il Toro, dal canto suo, prova a congelare il giocatore, cautelandosi qualora il discorso per Belotti non portasse a conclusioni positive (le tempistiche sono ancora lunghe, e i granata non paiono intenzionati ad andare oltre un certo limite, fissato, ad oggi, per i primi giorni di agosto). Hernandez nel mirino, guardando a Belotti e lasciando in sospeso il discorso Defrel. Il discorso per l’attaccante continua, ma con calma, onde evitare mosse avventate per quel che riguarda l’ultimo innesto promesso da Cairo a Ventura per questo calciomercato.

 

Condividi