Toro nuovo, vecchia coppia: Maxi-Quagliarella è il tandem dell’estate

0
55

Arrivati a questo punto del calciomercato e del ritiro, è certo che per la rosa del Toro non interverranno sconvolgimenti da rivoluzione giacobina: un innesto, come sottolineato dallo stesso presidente Cairo. Si stanno quindi già delineando i posti in squadra e quali saranno i giocatori atti a ricoprirli, così in attacco, dove al momento impera la coppia Maxi Lopez-Quagliarella. Sono i due, al momento, le prime scelte per Ventura.

 

Scelta necessaria o volontaria? Certo la mancanza di un’altra punta concorrente al ruolo da titolare e l’arrivo posticipato di Martinez, hanno dato impulso all’ascesa dei due veterani del gol come “coppia estiva”. Ma non sembra essere un fattore determinante l’obbligatorietà delle scelte offensive, in quanto nell’allenatore convive anche la convinzione delle potenzialità della coppia nel modulo tattico da lui studiato. Infatti a dispetto della sfiducia data dall’età dei due – 31 anni per l’argentino e 32 per l’attaccante di Castellammare  di Stabia – che potrebbe intaccare la continuità di condizione, il tecnico granata ha deciso di modulare la squadra, o per lo meno la tattica offensiva di questa, in relazione alle qualità e punti di forza del duetto over 30.

 

A dimostrazione di ciò, le ottime prestazioni del pre-campionato, nelle quali sono stati sempre schierati titolari (eccezione fatta per la prima del Triangolare della Bormio Cup contro la Bormiese) inanellando complessivamente 9 gol in quattro partite giocate, di cui 4 vanno attribuiti a Fabio Quagliarella e i restanti cinque all’argentino. 

 

 

 

Condividi