Morra, niente ritiro. Il giocatore aspetta il prestito

0
35

Dopo la prima fase di ritiro con il Toro “dei grandi” (ma gli ultimi giorni si è fermato per un leggero affaticamento muscolare), Claudio Morra non proseguirà la preparazione con Glik e compagni. A differenza di Lys Gomis, infatti, l’ex attaccante della Primavera non salirà a Chatillon con il resto della squadra, ma resterà a Torino, in attesa di poter passare in prestito in un’altra squadra e cominciare davvero la sua esperienza tra i professionisti.

 

Tuttavia, si sono arenate le trattative che lo volevano a Savona o alla Lucchese. Il giocatore spera ancora in un trasferimento in Serie B, e il Trapani, che già a inizio mercato aveva tentato un sondaggio, senza concretizzarlo, ha di nuovo drizzato le antenne. La sensazione è che, però, se la proposta giusta dalla serie cadetta tardasse ad arrivare, il giocatore tornerà di nuovo a considerare le offerte dalla Lega Pro.

 

È altamente probabile, ma ancora da confermare, che anche Mantovani e Graziano, gli altri due ex Primavera aggregati alla prima squadra in Valtellina, partiranno alla volta della Val d’Aosta. Difensore e centrocampista, come l’attaccante, sperano di accordarsi il prima possibile con i club interessati (su Graziano, ad esempio, c’è il Cittadella) per poter conoscere la loro nuova realtà.

 

Condividi