Senza Maxi Lopez, Mantovani si scopre centravanti

0
63

nostro inviato a Chatillon
Andrea Piva

 

L’assenza di Maxi Lopez, che ha ottenuto un giorno di permesso dalla società e non ha quindi preso parte all’allenamento odierno, ha lasciato a Ventura un vuoto nel proprio reparto offensivo. Vuoto che il tecnico ha colmato schierando nella partitella il difensore Valerio Mantovani in attacco.

 

L’esperimento del tecnico granata non si può dire che non sia riuscito. Il campione d’Italia Primavera, pur dovendo fare un lavoro completamente diverso da quello a cui è abituato, è riuscito a guadagnarsi gli applausi dei tifosi presenti segnando due gol e muovendosi bene contro quelli che dovrebbero essere i suoi compagni di reparto. Mantovani è l’unico dei Primavera aggregati in Prima squadra in questo inizio di stagione a essere presente a Chatillon. Morra e Graziano, con i quali ha condiviso la gioia per lo scudetto vinto a giugno nella finale contro la Lazio, non sono infatti presenti in Valle d’Aosta, in quanto pronti a lasciare il Torino (in prestito) per vivere la prima avventura tra i professionisti. Mantovani resterà invece in granata anche nella prossima stagione, dove metterà a disposizione della nuova Primavera di Moreno Longo l’esperienza accumulata anche in questi giorni di ritiro con la Prima squadra.

Condividi