Chatillon: Maxi Lopez arriva ed è subito protagonista

0
93

nostro inviato a Chatillon
Andrea Piva

 

 

Nonostante un sole che questa mattina batteva forte su Chatillon, il Toro non si è di certo risparmiato. Corsa, salti, esercizi atletici e con il pallone eseguiti a ritmi elevati, hanno caratterizzato la prima delle due sessioni di lavoro giornaliere. È così che in campo, per alleviare le fatiche della truppa granata, non è mancato qualche momento di breve relax e risate con mattatore Maxi Lopez.

 

L’argentino, che ha raggiunto nella serata di ieri la Valle d’Aosta, ha trascinato la squadra nella prima fase di allenamento, mostrando una buona forma fisica e tanta voglia di fare dopo i primi ottimi sei mesi (arricchiti da undici gol), riuscendo poi anche a strappare i convinti applausi dei tifosi. Questa volta non però per un gol o per una giocata pregevole, ma per alcune battute che hanno strappato qualche sorriso anche a Ventura e compagni. Un modo anche questo per entrare sempre più nei cuori dei tifosi.

 

Tifosi che anche quest’oggi hanno manifestato il proprio affetto per coloro che ormai sono i simboli di questo Toro: Kamil Glik, al termine dell’allenamento, è stato preso d’assalto dai tifosi per gli autografi e qualche foto. “Mi hai fatto vincere al fantacalcio” è invece il ringraziamento speciale che un tifoso ha riservato a Daniele Padelli. Foto e autografi anche per i nuovi, con i “Benvenuto al Toro” che a più riprese sono stati rivolti da parte dei supporter granata.

Condividi