Corvino: “No a Defrel”. Meno rivali per l’attaccante del Cesena

0
44

Durante la conferenza stampa in quel di Bologna, per fare il punto della situazione a proposito del mercato della società rossoblu, il ds degli emiliani Pantaleo Corvino ha voluto parlare anche di Defrel: “Siamo fuori dalla corsa all’attaccante” ha dichiarato Corvino. “Noi siamo il Bologna, e chi vuole venire qui deve avere le giuste motivazioni“. Motivazioni che evidentemente l’attaccante francese non ha mostrato ai felsinei, che lasciano quindi il terreno sgombro alle altre interessate.

 

Che non mancano, ma che non stringono. Sembrava a un passo il trasferimento al Palermo, per ammissione dello stesso presidente Zamparini, ma non si è trovato l’accordo con il giocatore; ora ci sta provando il Sassuolo, che tenta proprio di trovare la quadra giusta con l’attaccante, che ha più volte interrotto trattative anche discretamente avviate; ci sono le sirene transalpine (e non dispiace al giocatore l’idea di tornare in Francia); e c’è, infine, anche il Toro.

 

I granata hanno fatto capire a Defrel che il suo è un profilo particolarmente apprezzato, ed è per questo che l’attaccante continua a rimanere in orbita Toro, insieme ad Hernandez e soprattutto Belotti.  Intanto il giocatore resta in attesa di una soluzione che da settimane sembra imminente, ma che invece, ancora, non si è materializzata. E la sua personale telenovela di mercato continua.

 

 

Condividi