Via alla Coppa Italia, oggi il Primo turno eliminatorio

0
95

La Coppa Italia comincerà quest’oggi con il primo turno eliminatorio. In campo scenderanno le squadre di Lega Pro, tra cui il Lecce che sarà impegnato nella sfida contro il Catanzaro. Quella tra la formazione pugliese e quella calabrese non è un gara che interessa direttamente il Torino, se non per il fatto che sulla panchina del Lecce esordirà Antonino Asta, indimenticato e indimenticabile ex capitano granata, oltre che ex allenatore degli Allievi prima e della Primavera poi. 

La partita che invece interesserà maggiormente al Toro, per questioni di tabellone, è sicuramente Matera-SudTirol: la vincente tra queste due incontrerà poi il Pescara e la squadra che riuscirà a spuntarla nel secondo turno affronterà poi proprio il Torino al terzo turno, il 15 di agosto (salvo variazioni).

 

Come più volte sia Cairo che Ventura hanno ricordato, la Coppa Italia rappresenta quest’anno uno degli obiettivi del Torino. Proprio per questo l’impegno di coppa sarà preso molto seriamente. Il tecnico vuole invertire il trend delle ultime stagioni: l’anno scorso il Toro è stato eliminato agli ottavi di finale (ovvero nel primo turno giocato) da una Lazio in grande stato di forma perdendo 1-3 (la Lazio poi è arrivata anche in finale, battuta solo dalla Juventus). Due anni fa invece fu il Pescara, nella gara d’esordio nella competizione, a eliminare il Toro vincendo per 1-2 all’Olimpico nella serata in cui Immobile segnò il suo primo gol in granata contro la sua ex squadra. Andando ancora a ritroso, l’anno prima il Torino partì ancora dal terzo turno, dove incontrò il Lecce: in quella partita i granata vinsero 4-2 e passarono al turno successivo dove vennero poi eliminati dal Siena. Nel 2011/2012 Ventura fece invece il suo esordio ufficiale sulla panchina granata proprio in Coppa Italia, nella gara contro il Lumezzane vinta 1-0. Nel turno successivo sempre il Siena interruppe il cammino granata.

 

Questa edizione di Coppa Italia può rivelarsi, oltretutto, ancora più interessante perché se i granata dovessero passare sia il terzo che il quarto turno, agli ottavi si ritroverebbero contro la Juventus.

 

Le partite del Primo turno:

 

L’Aquila-Arezzo ore 20.30
Cittadella-Potenza ore 20.30
Matera-Südtirol ore 20.30
Spal-Rende ore 20.30
Lecce-Catanzaro ore 21.00
Benevento-Tuttocuoio ore 20.30
Foggia-Lucchese ore 21.00
Pavia-Poggibonsi ore 18.00
Pisa-Sestri Levante ore 18.00
Brescia-Cremonese ore 20.30
Casertana-Lecco ore 18.00
Juve Stabia-Melfi ore 20.45
Alessandria-Altovicentino ore 18.00
Reggiana- Delta C. Rovigo ore 18.00
Feralpisalò- Alma Juventus Fano ore 19.00
Bassano Virtus-Pontedera ore 20.30
Ascoli Picchio-Cosenza ore 21.00
Viterbese Castrense-Ancona ore 17.00

Condividi