Maksimovic: il Napoli tenta il giocatore ma non convince il Toro

0
134

Nella lista dei desideri di Sarri, per la difesa del suo Napoli, Nikola Maksimovic è nei primo posti. Il corteggiamento della squadra partenopea al centrale serbo prosegue da diverso tempo ma, negli ultimi giorni, il club di De Laurentiis ha dato l’impressione di voler accelerare la trattativa.

 

Dopo essersi visto respingere senza esitazioni le prime offerte dal Torino, il Napoli ha deciso di provare ad aumentare la pressione sul giocatore: in questi giorni non sono infatti mancati i contatti tra la società partenopea e l’agente di Maksimovic, al quale è stato proposto anche un contratto a sei zeri. Una cifra superiore a quella attualmente partecipa al Toro, che non può di certo lasciare indifferenti.
Ma perché la trattativa possa andare in porto il Napoli deve riuscire anche a convincere Cairo e Petrachi a privarsi del serbo. Cosa che al momento non è ancora riuscita. Il presidente granata per completare la propria rosa non ha bisogno di vendere uno dei propri top player e, soprattutto, non lo vorrebbe fare a poche settimana dall’inizio del campionato. Proprio per questo a Napoli sono pronti ad alzare la propria offerta fino ad arrivare ad una cifra intorno ai 18 milioni, bonus compresi. Il Torino però valuta il proprio difensore intorno ai 25 milioni e non sembra intenzionato ad abbassare di così tanto le proprie pretese.

 

La trattativa sembra dunque destinata a prolungarsi ancora per diverso tempo. Che l’esito finale sia poi favorevole al Napoli è tutt’altro che certo. Come il presidente Cairo ha avuto modo di dire allo stesso Maksimovic durante il ritiro di Bormio, l’obiettivo del Torino è quello di trattenere il serbo anche per la prossima stagione e, eventualmente, cederlo a fine campionato. In pratica quello che è accaduto con Darmian, rimasto in granata lo scorso anno e volato a Manchester circa un mese fa.

 

 

Condividi