Amichevoli: Inter e Roma ritrovano la vittoria. Bene il Napoli

0
40

E’ stato un weekend ricco di soddisfazioni per le squadre italiane impegnate nelle amichevoli pre-stagionali. Il campionato è alle porte, le squadre stanno ritrovando una buona condizione ed è tempo di trarre i primi bilanci. L’Inter è ritornata al gol e al successo dopo parecchie amichevoli piuttosto deludenti. Il 2-0 all’Athletic Bilbao torna a far sorridere Mancini e i tifosi nerazzurri. Si è vista una buona Inter: ordinata in difesa, con la coppia Murillo-Miranda impeccabile, e propositiva in avanti. Le ciliegine sulla torta sono stati i gol di Jovetic e Icardi. Il primo è gia protagonista assoluto dell’attacco nerazzurro e sta mostrando una buona condizione fisica e mentale, il secondo è tornato al gol dopo un periodo di appannamento, complici anche i carichi di lavoro.

 

Molto bene anche la Roma di Garcia che ha superato, fuori casa, il Valencia con il risultato di 1-3. Salah, appena arrivato, è subito nel vivo del gioco e trova anche la prima rete con la maglia giallorossa. A sorpresa si son visti lampi del miglior Gervinho, vicino alla partenza ad inizio mercato, e ora di nuovo protagonista. Il tecnico ha detto chiaramente di voler puntare su di lui dopo una stagione da dimenticare. Bene anche Totti, gol e buona tenuta fisica, aspettando il debutto di Dzeko, che potrebbe togliere spazi allo storico capitano giallorosso.

 

Un pareggio confortante quello del Napoli a Oporto. Soprattutto perchè maturato mantendendo inviolata la porta di Pepe Reina. Sarri ha dato una nuova impronta alla fase difensiva e ora i partenopei sembrano più solidi e affidabili. Chiriches e Allan si sono messi subito in luce, così come Hyasj. Ancora sottotono, invece, Valdifiori e Hamsik. 
Buon pareggio per 1-1 del Sassuolo nell’amichevole di lusso con il Villareal: occasione per l’esordio di Defrel in attacco e per vedere all’opera il beniamino Berardi. Ottima la prova di Duncan, autore anche del gol del momentaneo vantaggio: centrocampista che può fare la differenza in questo campionato.
In un antipasto di Serie A, il Genoa ha superato l’Empoli per 1-0 grazie al rigore procurato da Kucka e trasformato dal solito Perotti. Preziosi riuscirà a blindare il gioiello argentino?

 

Brutte notizie, invece, per Palermo e Udinese. I siciliani sono stati sconfitti per 3-1 dallo Sporting Gijon e hanno mostrato dei passi indietro rispetto alle precedenti uscite. Male Belotti, bene Quaison (autore del gol) e il giovane svedese Hiljemark.
I friulani hanno perso 2-0 contro il Granada: male Danilo (espulso ad inizio secondo tempo) e Zapata, apparso lento e prevedibile al fianco di Thereau.

 

 

Condividi