Serie A, Roma scatenata, il Napoli pensa a Soriano

0
43

Si avvicina l’inizio del campionato e le trattative di mercato si infittiscono sempre di più.

La Roma, ha concluso nella giornata di ieri l’affare Dzeko: ceduto Sanabria allo Sporting Gijon e liberato il posto da extracomunitario necessario per portare a termine l’affare, i giallorossi hanno potuto annunciar finalmente l’acquisto dell’attaccante. Il bosniaco, che ha firmato fino al 2020, arriva al club di Sabatini in prestito per 4 milioni, con un riscatto fissato a 11. Intanto sembrano prolungarsi i tempi della definitiva fumata bianca per l’altro acquisto: Digne. Il Psg, infatti, dopo aver trovato l’accordo con la Roma, prestito più diritto di riscatto, ha chiesto tempo per trovare, con la stessa formula, il sostitute del terzino. Nessun problema per il trasferimento, ovviamente, ma il giocatore potrebbe non arrivare in tempo per l’Open Day di domani sera. Difficile, per non dire difficilissima, invece, la trattativa per Umtiti: Sabatini ha provato a sondare il terreno con il Lione ma le probabilità di arrivare ad un accordo restano  molto basse.

 

Tre operazioni in uscita, invece, sull’altra sponda del Tevere. La Lazio ha infatti ufficcializzato la cessione definitiva alla Ternana di Zampa, centrocampista di 23 anni, e di Mendicino. L’attaccante venticinquenne passa con la stessa formula al Siena. Il difensore Vinicius, invece, passa in prestito allo Zurigo.

Ritorno di fiamma per il Napoli, invece, che torna a trattare con la Sampdoria per Soriano. Il club di Ferrero chiede circa 15 milioni per far partire il giocatore che a inizio mercato n aveva espresso dei dubbi sulla possibile meta partenopea. In attesa di capire se il giocatore possa aver cambiato idea, intanto, la società di De Laurentiis prova ad inserire El Kaddouri come contropartita tecnica. Mossa che non sembra soddisfare la Sampdoria.

 

Si continua a lavorare anche sul fronte Juventus. Se per oggi è attesa la firma di Siqueira, si continua a trattare con Schlake per Draxler. I bianconeri offrono 15 milioni più circa 9 di bonus, una cifra ancora molto distante dai 40 richiesti per la cessione del giocatore. Un gap difficile da colmare che riporta in voga il nome di un giocatore mai sparito dai radar della società piemontese: quello di Cuadrado. In caso di necessità la Juve potrebbe tentare di portare il colombiano in bianconero con la formula del prestito. Sempre più probabile, invece, l’addio di Llorente: sembrerebbe infatti molto vicino l’accordo con il Siviglia.

 

In casa Palermo, Zamparini lavora per portare a casa Campbell dell’Arsenal. Per l’attaccante il presidente rosanero, volato in Inghilterra per trattare direttamente con i Gunners, infatti, è disposto ad alzare l’offerta a 5 milioni. La trattativa, se andasse in porto, potrebbe sbloccare Belotti in direzione Toro. Sempre dall’Inghilterra, sponda Liverpool questa voglia, arriva un’altra notizia: Lucas Leiva sarebbe contento di approdare al Milan e proprio per questo, nella giornata, è previsto l’arrivo a Mialano del suo agente. E si resta in terra inglese anche per quanto il Genoa. Il club ligure, infatti, ha nel mirino il difensore del Chelsea Akè. Il giocatore dovrebbe arrivare in prestito con diritto di riscatto, ma da battere c’è la concorrenza tedesca.

Il Chievo, infine, dopo aver preso l’ex Juve Pepe, continua il pressing su Rolando Bianchi, sulle cui tracce pare esserci anche il Bari.

Condividi