Toro-Pescara, Baselli super anche per i lettori

0
48

Il nuovo Toro di Giampiero Ventura è partito col botto: il 4-1 rifilato al Pescara ha entusiasmato i tifosi, il gioco e la condizione fisica dei granata fanno ben sperare per il resto della stagione. E la Maratona ha già cominciato a intonare cori per i nuovi arrivati, veri protagonisti al loro esordio di domenica sera. Il mattatore della sfida è stato sicuramente Daniele Baselli, che ha trascinato la squadra alla vittoria a suon di assist e giocate d’alta scuola. Non c’erano dubbi, quindi, su chi avrebbe vinto il nostro sondaggio: l’ex Atalanta viene eletto a migliore in campo con addirittura il 70% delle presenze. Il centrocampista ha fatto vedere tutte le sue qualità, il suo innesto in mezzo al campo potrebbe davvero far fare quel salto di qualità in un reparto che ha sempre avuto più “picchiatori” che palleggiatori.

 

Al secondo posto, ma staccatissimi rispetto all’inarrivabile Baselli, ci sono, a pari punti, Bruno Peres e Quagliarella. Solite sgroppate sulla fascia destra per il brasiliano, che però continua ad avere limiti in fase difensiva, mentre l’attaccante ha lavorato molto di sponda, ricevendo spesso il pallone spalle alla porta e girandolo sugli esterni. Chiudono il nostro Acquah, Martinez e Maxi Lopez, autori di un gol ciascuno: bene l’esordio dell’ex Sampdoria, ottima la freddezza del venezuelano, da rivedere la condizione fisica dell’argentino. 

Condividi