Cuadrado e Balotelli tornano in Italia

0
30

Due ritorni, entrambi dall’Inghilterra, che fanno scalpore. Cuadrado e Balotelli sono pronti a ripartire dall’Italia e dalla serie A: il primo lo farà con la maglia bianconera della Juventus, il secondo torna a vestire il rossonero del Milan. Sono sicuramente due grandi colpi di mercato, che però lasciano tantissimi punti interrogativi. Ad esempio, dove e in che modo Allegri impiegherà l’ex Fiorentina all’interno del suo scacchiere? Per quanto riguarda Balotelli, invece, i dubbi sono sempre gli stessi, legati più alla sua tenuta psicologica che alle sue qualità tecniche. Ora toccherà agli allenatori gestire tatticamente e psicologicamente questi due giocatori arrivati proprio negli ultimi giorni di mercato.

 

Sempre a Milano, ma sponda Inter, presto si potrebbe chiudere un nuovo colpo in entrata: sembra molto vicino, infatti, il “Pocho” Lavezzi. Mancini ha chiesto alla presidenza ancora un attaccante, l’argentino potrebbe essere il nome giusto per accontentarlo. La Roma, invece, ha chiuso per il terzino Digne, e ora deve sfoltire in attacco. L’indiziato principale a partire è Gervinho, mentre Iturbe e Ibarbo rimangono in bilico: per il primo, è forte il pressing del Genoa, ma il giocatore preferirebbe rimanere nella capitale. La Lazio, invece, che questa sera si gioca tutto con il ritorno del preliminare di Champions contro il Bayer Leverkusen, ha individuato in Matri il rinforzo per l’attacco.

 

Per quanto riguarda le tre neopromosse, le dirigenze hanno capito che così non va. Tre sconfitte diverse tra loro, ma che hanno evidenziato tutti i limiti di Bologna, Frosinone e Carpi. I rossoblù si sono aggiudicati Destro e ora puntano forte su Giaccherini; i ciociari sognano Floro Flores, ma è una trattativa tutta in salita; gli emiliani sono in pressing su Amauri e sono molto vicini a chiudere per lo svincolato Bonera.  

Condividi