Fiorentina, Kalinic in vantaggio su Babacar per l’attacco

0
57

Come contro il Milan, ha fatto molta pretattica Paulo Sousa in vista della partita che si giocherà stasera, all’Olimpico, tra Torino e Fiorentina. Per i viola c’è ancora qualche ballottaggio dall’esito incerto, mentre più sicuro sembra essere il modulo: quel 3-4-2-1 che è stato messo in campo contro i rossoneri di Mihajlovic e che è sembrato funzionare davvero molto bene.

 

I dubbi principali non riguardano la difesa. Tatarusanu difenderà la porta dei viola, con Tomovic, Rodriguez e Roncaglia (in vantaggio su Astori) a comporre il trittico difensivo. Qualcosa più da ponderare, invece, a centrocampo. Se sulle fasce vanno verso la conferma Gilberto a destra e soprattutto Alonso a sinistra (l’autore della splendida punizione che ha freddato Lopez), in mezzo, a fianco di Borja Valero il favorito non è Badelj, bensì Suarez, pronto all’esordio dal primo minuto.

 

Sulla trequarti, tanta qualità per Sousa che è intenzionato a schierare Ilicic e Bernardeschi, mentre in attaco Kalinic è pronto a partire titolare, con Babacar che si dovrà sedere in panchina. Panchina dove si troverà anche Giuseppe Rossi che, dopo l’ennesimo infortunio, è pronto a riprendersi i viola. E a trascinarli a suon di gol in Europa.

 

Probabile formazione Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Roncaglia; Gilberto, Suarez, Borja Valero, Alonso; Ilicic, Bernardeschi; Kalinic. A disposizione: Sepe, Lezzerini, Astori, Pasqual, Badelj, Fernandez, Vecino, Babacar, Rebic, Rossi. Allenatore: Sousa.

 

Squalificati: nessuno

Indisponibili: nessuno

 

Condividi