Pradè: “L’esultanza di Alonso? Un’incomprensione. Non era uno sfottò&quot

0
73

Al termine della partita, il ds della Fiorentina Daniele Pradè ha commentato ai nostri taccuini la gara dell’Olimpico, che ha visto propria squadra uscire sconfitta.

 

“Abbiamo preso due gol in due minuti e la gara si è messa male, poi Baselli ha fatto un gol da campione ed è finita così. Nel primo tempo avevo visto una buonissima Fiorentina che poteva anche incrementare il vantaggio. Poi nella ripresa siamo calati e gli episodi hanno deciso la gara in favore del Toro”.

 

Poi sulle polemiche seguite all’esultanza di Alonso. “Alonso è un ragazzo meraviglioso, mi dispiace per l’incompresione. L’esultanza era dedicata ad un suo amico torero, non era affatto una provocazione. Mi dispiace tantissimo per l’incompresione”.

 

Pradè ha poi parlato del futuro di Torino e Fiorentina. “Sono convinto che Torino e Fiorentina faranno un buonissimo campionato e daranno filo da torcere a chiunque. Entrambe le squadre sono state costruite bene e faranno bene”.

 

Il dirigente viola ha poi fatto anche il punto sul mercato della Fiorentina: “Il nostro mercato è chiuso, Paulo Sousa ha diverse soluzioni a sua disposizioni e siamo fiduciosi che possa far crescere la squadra”.

Condividi