Alonso: “Chiedo scusa per il mio gesto. Non volevo offendere nessuno”

0
182

Marcos Alonso, con la sua esultanza sotto la Maratona, in cui ha mimato un torero, dopo il gol del momentaneo vantaggio viola, è stato per tutti i novanta minuti il bersaglio dei tifosi granata che si sono sentiti presi in giro dal particolare festeggiamento del terzino spagnolo. Al termine della partita, il giocatore della Fiorentina ha spiegato il suo gesto ai nostri taccuini.

 

“Chiedo scusa a tutti coloro che si sono sentiti offesi per la mia esultanza, non era assolutamente una presa in giro ai tifosi granata che so essere grandi amici dei nostri. La mia era una dedica ad un mio amico in Spagna che fa il torero, ripeto, non era assolutamente contro il Toro”.

 

Poi sulla partita: “Abbiamo perso un po’ la concentrazione dopo il l’1-1. Dobbiamo lavorare un po’ su questo, per migliorare e portate a casa i tre punti”.

 

Poi sul duello con Peres sulla propria fascia. “Peres è un grande giocatore, spero di ritrovarlo al ritorno a Firenze e magari la prossima volta i tre punti li prendiamo noi”.

 Clicca qui per vedere gli highlights della partita!



Condividi