Toro: il primo giorno di Sanjin Prcic in granata

0
84

Divisa granata addosso e sorriso stampato sul volto: così Sanjin Prcic, verso le 19, si è presentato alla Sisport per conoscere i suoi nuovi compagni e il suo nuovo allenatore.

 

I circa 500 tifosi che hanno assistito alla seduta di allenamento del Torino, non si aspettavano di veder arrivare l’ultimo acquisto messo a segno da Cairo e Petrachi nella sessione di mercato terminata ieri. Mentre l’allenamento di Baselli, Quagliarella, Vives e compagni stavano terminando, a bordo campo è invece spuntato un ragazzo vestito di granata, che ha attirato su di sé l’attenzione dei presenti. In tribuna i tifosi si sono scambiati qualche sguardo interrogativo, prima che si svelasse l’identità dello speciale spettatore. “È Prcic!” ha esclamato qualcuno. E allora per il bosniaco sono arrivati i primi applausi da parte dei suoi nuovi sostenitori. Nel frattempo Ventura e i membri del suo staff andavano a presentarsi e stringergli la mano. Per Prcic è poi arrivato il momento di conoscere i propri compagni di squadra (che, circa un mese fa, aveva visto da avversari nell’amichevole tra il Rennes e appunto il Toro) e di firmare i primi autografi e di farsi immortalare nelle prime fotografie.

 

Dopo i saluti e le presentazioni, domani per Prcic arriverà il momento di sostenere il primo allenamento con la maglia granata addosso. Al mattino il centrocampista sosterrà le visite mediche al centro di medicina dello sport, poi dovrà iniziare ad inserirsi nel migliore dei modi, oltre che nella sua nuova città, anche negli schemi di Ventura.

Condividi