Suciu e Diop contro Morra e Fissore: Lecce-Fidelis Andria è un derby granata

0
77

Dopo un’estate fatta di fallimenti, retrocessioni a tavolino e ripescaggi vari, la serie B e la Lega Pro prendono finalmente il via. In questa nuova stagione, i due campionati avranno tra i protagonisti be diciassette giocatori di proprietà del Torino, in prestito nelle varie squadre.

 

Due di questi, ovvero Alfred Gomis e Simone Rosso, sono già stati impegnati nell’anticipo di ieri tra Cesena e Brescia, terminato con la vittoria per 2-0 della squadra romagnola. Per quanto riguarda gli altri giocatori in serie B, alle 15 scenderanno invece in campo Vittorio Parigini, impegnato con il suo Perugia nel mtach casalingo contro il neopromosso Como, e Marco Chiosa, che allo stadio Arechi, giocherà il derby campano contro la Salernitana. Il Livorno di Mattia Aramu sarà invece impegnato in casa contro il Pescara. Dovrà invece rimandare il proprio esordio in campionato  Antonio Barreca. Il terzino in ritiro con l’Under 21 di Di Biagio che martedì sfiderà la Slovenia nel match valido per le qualificazioni al prossimo Europeo.

 

In Lega Pro, alle 20.30, sarà invece subito derby tra il Lecce di Sergiu Suciu e Abou Diop e la Fidelis Andria di Matteo Fissore e Claudio Morra (in foto). Sempre alla stessa ora il Benevento di Kevin Bonifazi sarà impegnato contro il Vigor Lamezia, mentre la Carrarese di Emmanuel Gyasi dovrà vedersela nel derby toscano contro la Robur Siena. In serale anche il possibile esordio in Lega Po di Giovanni Graziano che con il suo Renate farà visita al Mantova. Nel pomeriggio, invece, alle 15, la Pistoiese di Federico Proia giocherà in trasferta sul campo de L’Aquila. Due ore e mezza dopo scenderanno in campo anche Ousseynou Thiao, con la maglia biancoressa del Cuneo sul campo del Cittadella, e Facundo Lescano che con il suo Melfi riceverà la Juve Stabia. Il ripescaggio avvenuto solo qualche giorno fa del Teramo in Lega Pro, ha fatto invece costretto al rinvio al 16 settembre l’esordio in campionato dell’Ancona di Luca Parodi, in programma proprio contro la formazione abruzzese.

Condividi