Ventura: “La peggiore delle quattro partite. Restiamo umili”

0
36

Giampiero Ventura commenta la partita contro il Verona, pareggiata dal Toro: “Sono contento per aver recuperato, ma a differenza delle altre partite abbiamo giocato peggio. Sotto diversi punti di vista. Il risultato è accettato, è stato figlio di un’impresa. Il primo tempo non è stato buono sul piano della determinazione e dell’approccio, abbiamo fatto un passo indietro rispetto alle precedenti partite ma abbiamo avuto una settimana particolare. Siamo partiti con una frattura a Maksimovic, poi abbiamo avuto Gazzi, poi le influenze di Gaston Silva e Acquah, poi infortunio di Moretti e un probabile menisco di Avelar. Abbiamo 7 punti con 7 giocatori in meno a disposizione. Ma questo non giustifica il brutto primo tempo“.

 

Su Baselli: “Sta lavorando e ampliando il suo bagaglio di conoscenze e di lettura. È un puro, è all’inizio di un percorso che sta interpretando bene. Ha margini di miglioramento ancora, ed è destinato, se prosegue con umiltà (parola che ci deve accompagnare tutti quanti) avrà un futuro roseo davanti“.

 

Si parla anche di Belotti ai microfoni di Sky: “Non ho trovato il partner a Quagliarella? No, cerchiamo di coinvolgere tutti. Mi spiace che l’esordio di Andrea sia coinciso con una brutta gara, ma avrà l’occasione di rifarsi“.

 

Toro e Juve sono in questo momento due realtà diverse. Non avevamo un giocatore di proprietà 4 anni fa, e il settore giovanile voleva rifiorire ma non ce l’aveva ancora fatto. Ora è cambiato tutto, è stato fatto credo un lavoro straordinario. Ma deve essere un punto di partenza, non di arrivo: ma non si cresce con le dichiarazioni, ma con il lavoro e la programmazione“.

 

 

 Clicca qui per vedere gli highlights della partita!

 



Condividi