Una Sampdoria fortunata batte il Bologna. I liguri agguantano il Toro

0
56

Un risultato bugiardo, quello di “Marassi”, che mette in mostra soprattutto la forza dei singoli della Sampdoria contro un Bologna reattivo fino all’espulsione, nel secondo tempo, proprio dell’ex blucerchiato Rizzo. Vince la squadra di Zenga per 2-0, dopo un primo tempo davvero molto faticoso (si segnala una clamorosa traversa di Brienza) e un secondo tempo privo di veri spunti, fino a circa 20′ di gioco, quando per doppia ammonizione viene allontanato il centrocampista rossoblu, subentrato a Giaccherini per infortunio.

 

Proprio gli infortuni hanno pesantemente condizionato la gara: nel primo tempo esce il già citato ex Juve, ma anche, tra le fila dei doriani, Cassani, che potrebbe saltare la gara contro il Toro di domenica prossima. I gol vittoria della Sampdoria arrivano alla mezz’ora della ripresa: prima è Eder, che segna dopo una splendida azione di Muriel; poi, dopo solo due minuti, Soriano, che da fuori area lascia partire una bellissima bordata da fuori area che si insacca alle spalle di Mirante.

 

Tre punti che permettono alla Samp di raggiungere a quota 7 il gruppone di squadre subito sotto l’Inter, che comprende anche il Toro. Il Bologna, bene fino a quando è rimasto in 11 contro 11, si è poi sciolto come neve al sole, e resta fanalino di coda a zero punti, in coppia con il Frosinone che affronterà proprio domenica prossima. Zenga sorride, ma si aggrappa soprattutto alla forza dei singoli. Singoli che, escluso il solo Brienza, sono decisamente mancati a Delio Rossi.

 

Di seguito, il tabellino della gara e tutti i risultati della Serie A.

 

***

 

SAMPDORIA-BOLOGNA 2-0

 

Marcatore: st 30′ Eder, 34′ Soriano

 

Ammoniti: pt 8′ Regini (S), 11′ Taider (B), 45′ Maietta (B); st 6′ Rizzo (B), 17′ Rizzo (B), 20′ Rossettini (B)

 

Espulso: st 17′ Rizzo (B)

 

Recupero: pt 2′; st 4′

 

Sampdoria (4-3-3): Viviano; Cassani (pt 21′ Pereira), Silvestre, Moisander, Regini; Ivan (st 20′ Correa), Fernando, Barreto; Muriel (st 37′ Rodriguez), Eder, Soriano. A disposizione: Puggioni, Palombo, Brignoli, Rocca, Christodoulopoulos, Krsticic, Carbonero, Bonazzoli. Allenatore: Zenga.

 

Bologna (4-2-3-1): Mirante; Ferrari, Rossettini, Maietta, Masina; Taider (st 12′ Diawara), Donsah (st 23′ Pulgar); Mounier, Brienza, Giaccherini (pt 28′ Rizzo); Destro. A disposizione: Da Costa, Oikonomu, Morleo, Gastaldello, Mbaye, Crisetig, Falco, Mancosu, Acquafresca.

 

Arbitro: sig. Cervellera di Martina Franca (assistenti: Passeri-Lo Cicero)

 

***

 

Ecco tutti i risultati:

 

Fiorentina-Genoa 1-0

st 16′ Babacar

 

Frosinone-Roma 0-2

pt 44′ Falque; st 48′ Iturbe

 

Juventus-Chievo 1-1

pt 5′ Hetemaj (C); st 38′ rig. Dybala

 

Verona-Torino 2-2

st 4′ rig. Toni (V), 21′ Baselli (T), 26′ Gomez (V), 28′ Acquah (T)

 

Empoli-Napoli 2-2

pt 3′ Saponara (E), 7′ Insigne (N), 18′ Pucciarelli (E); st 5′ Allan (N)

 

Palermo-Carpi 2-2

pt 6′ Hiljemark (P), 23′ aut. Vitiello (C); st 16′ Borriello (C), 43′ Djurdjevic (P)

 

Sampdoria-Bologna 2-0

st 30′ Eder, 34′ Soriano

 

Sassuolo-Atalanta 2-2

pt 13′ Pinilla (A), 22′ Magnanelli (S), 33′ Pinilla (A), 40′ Floro Flores (S)

 

Lazio-Udinese 2-0

st 19′ e 28′ Matri

 

Inter-Milan 1-0

st 12′ Guarin

Condividi