Bergomi: “Sono preoccupato per i farmaci che ci davano”

0
127

“A volte sono preoccupato per i farmaci che ho preso o che mi hanno dato”. Parole pronunciate dell’ex difensore dell’Inter e della Nazionale Beppe Bergomi che hanno riportato a galla il problema del doping nel calcio negli anni ’70/’80.

 

“Alcune sostanze che ora sono vietate, all’epoca si potevano prendere – ha dichiarato l’ex calciatore alla tv svizzera RSI – Mi riferisco al Micoren”. Il Micoren è uno stimolante cardiovascolare che nel 1985 fu ritirato dal mercato perché ritenuto nocivo. Questo medicinale veniva spesso utilizzato in passato dai calciatori, come aveva confermato anche l’ex giocatore e tecnico di Juventus e Milan Fabio Capello in un’intervista a L’Espresso di qualche anno fa. “Quando giocavo io il Micoren non era vietato, non era considerato doping e ce lo davano perfino in Nazionale. L’ho preso anche io, ma lo prendevamo tutti”.

Condividi