Primavera, è tempo di derby: sabato c’è la Juve

0
68

Siamo soltanto alla seconda giornata, ma è già tempo di derby per la Primavera di Moreno Longo. Sabato alle 13, infatti, al Don Mosso di Venaria, si presenterà la Juventus di Fabio Grosso. I bianconeri sono reduci in campionato dalla netta vittoria sul campo del Modena, ma ieri hanno fatto una figuraccia in Youth League: a Manchester, con il City, è finita 4-1 per gli inglesi, con anche due espulsioni a carico della Juve. Dal punto di vista fisico, quindi, saranno sicuramente più stanchi dei granata, anche se Grosso ha una rosa molto lunga e può variare i titolari.

 

Per Longo, invece, i problemi sono in difesa. Mantovani si sta allenando costantemente in Prima Squadra, visto l’indisponibilità di numerosi centrali per Ventura, ma comunque sabato non mancherà al derby, mentre Novello sarà squalificato. A Firenze è arrivato un punto: non un brutto risultato, soprattutto se si considera la difficoltà del campo su cui hanno esordito i granata alla prima di campionato. Contro la Juventus sarà una sfida a sé, come ogni derby che si rispetti, ma Longo non vuole assolutamente fallire. Sarà come sempre una partita combattuta, tra due formazioni che puntano fortemente ad arrivare fino in fondo. Toro-Juve subito di fronte, già alla seconda giornata: per chi perderà, sarà subito un inizio di stagione in salita.

Condividi