La Sampdoria recupera Cassano: l’incubo granata

0
92

La principale notizia della settimana in casa Sampdoria è stata quella del recupero di Antonio Cassano. L’attaccante barese, che dopo l’esordio in campionato contro il Carpi si era dovuto fermare a causa di un problema muscolare alla coscia, è tornato regolarmente ad allenarsi con il resto del gruppo e sarà quindi a disposizione di Zenga per la partita di domenica contro il Torino.

 

Quella del recupero di Cassano non è invece propriamente un bella notizia in casa Toro, considerato che l’attaccante barese è uno dei calciatori in attività che più di tutti hanno segnato alla squadra granata. Con le maglie di Roma, Sampdoria e Inter Cassano ha infatti in totale realizzato sei gol al Torino. Il primo risale all’ultima giornata del campionato 2001/2002 al Delle Alpi: sul risultato di 0-0, ad una ventina di minuti dal triplice fischio l’allora attaccante del Roma superò Sorrentino con un pregevole pallonetto che consegnò vittoria e secondo posto in classifica alla squadra giallorossa. La stagione successiva, questa volta all’Olimpico, si ripeté con una doppietta nel 3-1 con cui la squadra di Capello superò, alla penultima giornata, un Torino già matematicamente retrocesso in serie B. Le stagioni tra i cadetti della squadra granata e l’esperienza al Real Madrid del giocatore pugliese hanno poi fatto sì che fino al campionato 2007/2008 le strade del Toro e di Cassano non si incrociassero più. In quella stagione però il barese e la squadra granata tornarono ad essere avversari e, nella gara di ritorno tra Sampdoria e Torino, Cassano fu decisivo: suo il gol del definito 2-2. Più che per la rete realizzata, quella partita è ricordata per la cassanata che andò in scena nei minuti finali, con l’attaccante espulso per proteste che uscì dal campo solamente dopo aver inveito per alcuni minuti contro il direttore di gara. Nel campionato successivo Fantantonio segnò il gol del definitivo 1-3 con cui la sua Samp superò a Torino la squadra di Novellino che, proprio in seguito a quella partita venne esonerato da Cairo. L’ultimo gol di Cassano al Toro risale invece al campionato 2012/2013: alla prima in casa della squadra di Ventura, l’Inter vinse per 2-0. Il barese andò a segno nei minuti finali, dopo l’iniziale vantaggio firmato Milito.

Condividi