Toro, Quagliarella è la certezza. Al suo fianco in tre per un posto

0
111

Tre partite di campionato e, in attacco, una sola certezza: Fabio Quagliarella. L’attaccante di Castellamare di Stabia, è stato fino a questo momento uno degli intoccabili di Ventura: sempre titolare, sempre in campo, mai sostituito. La storia si è ripetuta sia contro il Frosinone che contro la Fiorentina e l’Hellas Verona. Non che in Coppa Italia sia andata diversamente. Anzi. Anche contro il Pescara Quagliarella è rimasto in campo per l’intera durata del match. Quello che finora è sempre cambiato è invece il suo partner d’attacco.

 

Nelle tre partite di campionato disputate, infatti, Ventura ha sempre affiancato al numero 27 un giocatore diverso: Maxi Lopez all’esordio contro il Frosinone, Martinez contro la Fiorentina, Belotti contro il Verona. L’unico escluso finora è stato Amauri e, anche contro la Sampdoria le possibilità di rivedere in campo l’italo-brasiliano sono pressoché nulle. Su chi sarà il giocatore che completerà il reparto offensivo, al fianco proprio di Quagliarella, Ventura non ha ancora sciolto le riserve. Finora le prestazioni di chi è partito titolare al suo fianco non hanno mai convinto pienamente. Questo anche a causa dalle partenze a rilento del Torino: in tutte le tre gare giocate finora, la squadra di Ventura ha sempre dato l’impressione di avere bisogno di un po’ di tempo per sciogliersi ed iniziare a giocare un calcio di buon livello. Non è un caso che sia contro il Frosinone, che contro la Fiorentina e l’Hellas Verona, il Toro si sia sempre ritrovato nella situazione di dover rimontare l’iniziale svantaggio. Anche per questo Maxi Lopez prima, Martinez e Belotti poi hanno faticato più del previsto. Al contrario Quagliarella, che finora non ha perso neanche un minuto di partita, è sempre riuscito ad essere decisivo, sfruttando al meglio ogni pallone che ha avuto a disposizione. Contro il Frosinone e la Fiorentina è riuscito anche ad andare in gol, contro il Verona ha invece propiziato, con il suo bel diagonale, la rete del momentaneo 1-1 di Baselli.

 

Contro la Sampdoria Ventura ripartirà dunque dalla certezza Quagliarella e, tra oggi e domani, sceglierà chi tra Maxi Lopez, Belotti e Martinez sarà il suo compagno d’attacco.

Condividi