Sampdoria: Cassano parte dalla panchina. In attacco spazio a Eder e Muriel

0
75

Antonio Cassano ha pienamente recuperato dall’infortunio che lo ha colpito nlla partita contro il Carpi, in occasione del suo secondo esordio con la maglia della Sampdoria, ed è tornato nuovamente tra i convocati di Zenga. Contro il Torino l’attaccante barese partirà però dalla panchina. In attacco il tecnico blucerchiato si affida infatti alla coppia Eder-Muriel: non certo due corazzieri, ma due giocatori che fanno della propria grande tecnica e dell’imprevidibilità i loro punti di forza.

 

Anche per la gara contro il Torino, Walter Zenga non rinnega il suo consueto 4-3-1-2. Tra i pali ci sarà spazio, come di consueto, per Viviani, in difesa invece, considerate le assenze per infortunio di De Silvestri, Coda e Cassani, giocheranno Pedro Pereira nel ruolo di terzino destro, Silvestre e Moisander come centrali e Regini nella posizione di terzino sinistro. A centrocampo Zenga sembra invece dare ancora una volta spazio all’ex Primavera David Ivan. Classe ’95, lo slovacco è alla sua prima stagione tra i professionisti, dopo i diversi campionati giocati con la maglia blucerchiata degli Allievi prima e della Primavera poi. Proprio sotto la guida di Enrico Chiesa, Ivan ha anche assunto i gradi di capitano della Primavera blucerchiata. Al fianco del giovane slovacco Zenga sembra intenzionato a schierare dal primo minuto il brasiliano Fernando ed il paraguaiano Barreto. In attacco infine, a supporto della coppia Eder-Muriel, ci sarà Soriano. Solo panchina, almeno all’inizio, per l’ex obiettivo di mercato del Torino: il colombiano Carbonero.

 

 

Probabile formazione Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Pedro Pereira, Silvestre, Moisander, Regini; Ivan, Fernando, Barreto; Soriano; Eder, Muriel. A disp.: Puggioni, Brignoli, Zukanovic, Rocca, Mesbah, Carbonero, Christodoulopoulos, Correa, Krsticic, Cassano, Rodriguez. All.: Zenga

 

Squalificati: nessuno

Indisponibili: De Silvestri, Coda, Cassani, Palombo

Condividi