Peres: “Oggi non c’erano spazi. Ora battiamo il Palermo”

0
63

Anche Bruno Peres, al termine della partita, si è fermato ad analizzare la sconfitta in zona mista.

 

“La squadra oggi ha giocato bene, abbiamo creato qualche opportunità per fare gol ma purtroppo non ci siamo riusciti. Il Chievo ha giocato per difendersi, cercando poi di colpire in contropiede. Domenica avremo già un’altra partita, dobbiamo lavorare bene per cercare di dimenticare questa partita”

 

“E’ stata una partita strana, avevamo pochi spazi, il Chievo era molto chiuso. Però credo che la squadra abbia comunque giocato bene. Poi loro hanno segnato e trovare spazi è stata ancora più dura. Ora arriva il Palermo: domenica dobbiamo vincere per forza2.

 

Peres ha poi parlato della sua prestazione. “Io cerco sempre di fare qualcosa di diverso, se gli avversari mi raddoppiano è meglio perché vuol dire che c’è qualcosa mio compagno libero. Dobbiamo però fare tutti qualcosa di diverso, perché finora non abbiamo ancora fatto nulla e la stagione è ancora lunga”.

 

Il terzino ha poi parlato del fastidio muscolare che lo ha costetto ad abbandonare il campo a dieci minuti dalla fine. “Sono uscito per precauzione perché avevo un po’ di fastidio alla gamba, per quello ho chiesto il cambio. Non volevo che le mie condizioni peggiorassero”.

Clicca qui per vedere gli highlights della partita:



Condividi