Serie A, al via la 6a giornata

0
25

Terza partita in una settimana per le squadre di Serie A che, dopo il turno infrasettimanale, oggi daranno il via alla 6a giornata di campionato.

Giornata che si aprirà questa sera alle 18 con il primo dei due anticipi del sabato. Dopo il pari contro il Sassuolo e la sconfitta contro la Sampdoria, la Roma ospiterà in casa il Carpi. La neopromossa è riuscita a mettere in difficoltà il Napoli, bloccandolo sullo 0-0 e dimostrandosi spesso all’altezza della Serie A. Gli uomini di Garcia però non possono sbagliare ancora e la vittoria diventa un obbligo. Alle 20:45, l’altra big in difficoltà, la Juventus, sarà ospite del Napoli. I partenopei dopo la strabiliante vittoria contro la Lazio hanno nuovamente fatto vedere le difficoltà che hanno caratterizzato l’inizio della stagione. Difficoltà che non hanno mai abbandonato gli uomini di Allegri, ancora incapaci di fare la differenza anche con le neopromosse e reduci da un deludente pareggio contro il Frosinone.

 

Il terzo anticipo, quella dell’ora di pranzo di domenica vedrà invece contrapposti Genoa e Milan. I liguri sono bloccati a quota tre punti e arrivano dalla sconfitta contro la Lazio, mentre il Milan con Mihajlovic alla guida, un passo alla volta sta trovando la strada per tornare ad essere la squadra di un tempo anche se il percorso sembra essere ancora lungo.

 

Saranno invece quattro i campi protagonisti del pomeriggio calcistico della domenica. Il Bologna ospiterà l’Udinese in un incontro tra due formazioni che stanno mostrando non pochi problemi e hanno collezionato nelle prime 5 giornate soltanto tre punti. Stessi punti anche per l’Hellas Verona che ancora non è riuscita a mettere in cantiere la prima vittoria stagionale e che domani affronterà una Lazio che finalmente sembra essersi ritrovata dopo la brutta figura di Napoli e che vuole assolutamente iniziare a inanellare risultati positivi per ritrovare la continuità nelle prestazioni. Il Sassuolo, invece, anche contro il Palermo ha dimostrato di essere una compagine solida e un avversario ostico per molti. I neroverdi affronteranno il Chievo, un’altra formazione molto affidabile e tenace, reduce dalla vittoria contro il Torino di Ventura che domani ospiterà all’Olimpico il Palermo.

 

A concludere il 6° turno di campionato ci saranno ben tre posticipi. Alle 20:45 la capolista Inter rincorrerà la 6a vittoria consecutiva dopo quella di mercoledì contro il Verona, affronterà la Fiorentina, seconda in classifica. Gli uomini di Sousa si sono dimostrati cinici e molto efficaci e il gioco del nuovo tecnico comincia a dare i suoi frutti.

Lunedì sera, infine, alle 19 il Frosinone, dopo essere riuscito nell’intento di bloccare i bianconeri, ospiterà l’Empoli, mentre alle 21 la Sampdoria, dopo la vittoria contro la Roma, affronterà la trasferta d Bergamo contro l’Atalanta.

Condividi