Iachini punta su un 3-5-2 multietnico

0
54

Quello che scenderà in campo questo pomeriggio all’Olimpico contro il Torino sarà un Palermo multietnico: potrebbero essere ben otto le nazioni rappresentate nell’undici rosanero. L’Italia è rappresentata da alcune vecchie conoscenze granata, anche se per motivi differenti. A difendere la porta dei siciliani ci sarà Stefano Sorrentino, uno dei grandi ex della partita. Tifoso granata, il portiere ha mosso i suoi primi passi da calciatore proprio con la maglia del Toro, squadra con la quale, dopo la trafila nelle giovanili, ha fatto il proprio debutto in serie A. A centrocampo ci sarà invece Enzo Maresca: le suo corna dopo un gol in un derby in segnò di sfottò, quando militava nella Juventus, non sono state dimenticate dai tifosi granata e, certamente, l’accoglienza che riceverà all’Olimpico non sarà delle più amichevole. L’ultimo rappresentate dell’Italia è invece l’esterno destro del 3-5-2 di Iachini Rispoli.

 

In attacco partirà poi dal primo minuto Franco Vazquez, attaccante argentino naturalizzato italiano da qualche mese, che ha anche collezionato due presenze in Azzurro. In difesa Iachini schiererà invece lo sloveno Strunza, il costaricano Gonzalez e il marocchino El Kaoutari. A centrocampo, oltre ai già citati Maresca e Rispoli, dovrebbero partire dal primo minuto anche l’altro marocchino presente nella rosa dal Palermo: Lazaar, che agirà come esterno di sinistra. Al centro ci saranno invece il croato Jajalo e lo svedese Hiljemark. In attacco, al fianco dell’italo-argentino Vezquez, Iachini sembra intezionato a schierare il macedone Trajkovski, con Gilardino che dovrebbe accomodarsi in panchina. Il ballottaggio tra i due si risolverà però solamente a pochi minuti dal fischio d’inizio, quando il tecnico rosanero scioglierà gli ultimi dubbi.

 

 

Probabile formazione Palermo (3-5-2): Sorrentino; Struna, Gonzalez, El Kaoutari; Rispoli, Hiljemark, Maresca, Jajalo, Lazaar; Trajkovski, Vazquez. A disp.: Alastra, Colombi, Vitiello, Andelkovic, Goldaniga, Daprelà, Quaison, Brugman, Gilardino, Chochev, Cassini, La Gumina. All.: Iachini

 

Squalificati: Rigoni
Indisponibili: Bolzoni, Morganella, Djurdjevic

Condividi