Squinzi: “Sassuolo, vogliamo lo scudetto”

0
90

Si suol dire che l’appetito vien mangiando. Ma in pochi si sarebbero potuti aspettare le roboanti dichiarazioni di Squinzi, patron del Sassuolo che ai microfoni di Radio Radio non nasconde come gli obiettivi della squadra siano radicalmente cambiati dopo il buon inizio di campionato. “Prima potevamo pensare a una tranquilla salvezza” ha dichiarato il numero uno dei neroverdi, “ma adesso vogliamo vincere il campionato. Siamo imbattuti da 11 gare e ci hanno tolto almeno 4 punti per errori arbitrali. Abbiamo tutti i titoli per poter fare benissimo quest’anno“.

 

Dichiarazioni non proprio silenziose, quelle del presidente emiliano, la cui squadra è al quarto posto a una lunghezza dal Toro. E proprio come il Toro, anche il Sassuolo vanta numerosi giocatori italiani, cosa che, secondo Squinzi, “ci permette di andare contro la Babele calcistica degli ultimi anni. Come fanno le squadre con così tanti stranieri a capirsi? Noi abbiamo uno zoccolo duro che si conosce molto bene, e poi abbiamo tanti giovani italiani, secondo un progetto studiato a tavolino che potrebbe essere un fattore determinante per fare bene in questo campionato“. Un campionato che il Sassuolo, almeno a dichiarazioni, punta a vincere. Un percorso non proprio facile, per Magnanelli e compagni.

 

Condividi