Primavera, contro la Pro Vercelli a caccia della prima vittoria

0
48

La Primavera di Moreno Longo, reduce dal pareggio in trasferta sul campo del Senica in Youth League, è ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale. Dopo i due punti conquistati contro la Fiorentina e la Juventus e dopo la sconfitta di La Spezia, i granata ci riprovano domani pomeriggio: alle 15, infatti, a Ivrea (non si giocherà, infatti, a Venaria), arriva la Pro Vercelli. Una sfida assolutamente da vincere, per non perdere troppo terreno dalla testa della classifica e per non dover poi rincorrere. Sono diversi i dubbi di formazione per il tecnico Longo, visto che pochi giorni fa la sua squadra ha corso tanto in Slovacchia. Gli unici sicuri di partire dal primo minuto sono Tindo e Debeljuh, non utilizzati nella sfida di Youth League.

 

La difesa, comunque, dovrebbe essere confermata: davanti a Zaccagno, i possibili titolari sono Carissoni, capitan Mantovani, Auriletto e Procopio. In mezzo al campo, al fianco di Tindo, è ballottaggio tra Osei e Segre, con quest’ultimo favorito per una maglia da titolare. In attacco, invece, sulle fasce dovrebbero essere confermati Zenuni e Edera, protagonisti con una grande prestazione contro il Senica: i due esterni, infatti, hanno svolto un ottimo lavoro in entrambe le fasi di gioco, difensiva e offensiva. Davanti, vicino a Debeljuh, è sfida a tre, con Candellone, Martino e Gjuci che si giocano un posto dal primo minuto. 

Condividi