Quagliarella: “Grazie Ventura. La sua fiducia mi ha ridato l’Azzurro”

0
85

Tra i ventisette convocati di Antonio Conte per le partite che la nazionale italiana dovrà giocare contro Azerbaigian e Novergia, per le qualificazioni al prossimo Europeo, c’è anche Fabio Quagliarella. L’attaccante è tornato nel giro Azzurro ad un anno di distanza dall’ultima chiamata.

Il giocatore del Torino, in conferenza stampa, ha commentato la propria convocazione nella rosa dell’Italia.

 

“Se oggi sono qui è perché ho avuto una certa continuità sul campo, Conte convoca giocatori che riescono a dimostrarla ed io, in queste prime sette partite di campionato, ho sempre giocato. Io sono molto grato a tutti gli allenatori che hanno creduto in me, per cui ora devo ringraziare Ventura che nell’ultimo anno mi ha dato molta fiducia”.

 

Quagliarella ha poi parlato del suo rapporto con il ct Conte, che è stato suo allenatore ai tempi della Juventus. “Il mister mi conosce già e sotto questo punto di vista sono avantaggiato. Con lui alla Juve sono riuscito a togliermi molte soddisfazioni: è vero, ho giocato poco, ma sono riuscito a vincere molto. Se farò parte dei 23 che, in caso di qualificazione, giocheranno l’Europe? Dipende da me”.

Condividi