Glik, serata magica con la Polonia: sarà il primo a tornare da Ventura

0
56

Una notte da ricordare per Kamil Glik: il capitano granata ha conquistato con la sua Polonia l’accesso al prossimo campionato Europeo. La Nazionale polacca ha battuto 2-1 l’Irlanda conquistando così (insieme alla Germania) il pass per i prossimi europei. Una competizione che la squadra di Glik potrà giocare grazie al grande rendimento nel girone di qualificazione nel quale ha messo in difficoltà i campioni del mondo, fino all’ultimo incerti della promozione matematica. Nella serata che ha visto raggiungere gli Europei anche all’Albania dell’ex De Biasi e di Basha.

 

Glik è stato l’unico granata a scendere in campo con la propria Nazionale: il numero venticinque potrà così tornare prima dei compagni a disposizione di Ventura. Il resto della truppa, infatti, sarà impegnato a partire da domani. Nella giornata di martedì toccherà infatti sia all’Under 21 di Benassi (in gol nella precedente uscita di qualificazione all’europeo) contro l’Irlanda sia alla Nazionale maggiore, già promossa al prossimo Europeo. A Roma contro la Norvegia in palio c’è il primo posto: Padelli e Quagliarella sono i due giocatori del Toro che possono ambire ad un posto in maglia Azzurra.

Spazio anche per chi sta invece lottando per il Mondiale 2018: è il caso delle nazionali sudamericane di Silva e Martinez. Per il Venezuela l’avversario sarà il Brasile, sconfitto dal Cile nella gara d’esordio, mentre l’Uruguay se la vedrà con la Colombia. La Celeste scenderà in campo nella notte tra martedì e mercoledì (sarà l’una di notte in Italia), il Brasile due ore dopo.
Amichevole per il Ghana di Acquah, in campo contro il Canada sempre nella notte tra martedì e mercoledì.

Condividi