Gyasi, una doppietta che fa volare la Carrarese

0
79

Il campionato di serie A si è fermato a causa degli impegni delle varie nazionali, in serie B e in Lega Pro i giocatori del Torino in prestito sono però stati regolarmente protagonisti. Tra di loro a mettersi particolarmente in luce è stato Emmanuel Gyasi, autore di una doppietta all’Arezzo.

 

Serie A

 

Il campionato di serie A si è fermato a causa degli impegni delle Nazionali

 

Lys GOMIS, Frosinone


Minuti giocati: – (tot. 0). Presenze complessive: 0, gol subiti: 0

 

Serie B

 

Appena rientrato dall’impegno con la Nazionale Under 20 e subito titolare nel Livorno. Christian Panucci sembra proprio non voler rinunciare a Mattia Aramu. Il tecnico amaranto ha schierato l’ex Primavera nel 4-3-3 messo in campo contro l’Avellino ma, a differenza delle precedenti partite, Aramu contro l’Avellino non è riuscito a convincere completamente. La partita è finita sull’1-1 (gol del Livorno di Comi, altro prodotto del vivaio granata).

Nell’Avellino non ha invece giocato Marco Chiosa, rimasto a guardare la gara dalla panchina. Panchina anche per Simone Rosso in Como-Brescia 1-3. Titolare invece Alfred Gomis tra i pali del Cesena. Per il portiere però, quella di ieri, non è stata una giornata da ricordare: gli emiliani sono stati battuti dal Cagliari per 3-1, giocando una brutta prestazione e mostrando diverse lacune in fase difensive a cui Gomis non è sempre riuscito a porre rimedio. Nel Cagliari assente Antonio Barreca perché impegnato con la Nazionale Under 21, esattamente come Vittorio Parigini che ha quindi saltato Perugia-Virtus Entella.

 

 

Alfred GOMIS, Cesena


Minuti giocati: 90 (tot. 450). Presenze complessive: 6, gol subiti: 6

 

Antonio BARRECA, Cagliari 
Minuti giocati: – (tot. 41). Presenze complessive: 2, gol 0

 

Marco CHIOSA, Avellino 
Minuti giocati: 0 (tot. 161). Presenze complessive: 2, gol 0

 

Mattia ARAMU, Livorno 
Minuti giocati: 85 (tot. 387). Presenze complessive: 6, gol 1

 

Vittorio PARIGINI, Perugia 
Minuti giocati: – (tot. 230). Presenze complessive: 5, gol 0

 

Simone ROSSO, Brescia

Minuti giocati: 0 (tot. 125). Presenze complessive: 6, gol 0

 

Lega Pro

 

Il 4-1 rifilato all’Arezzo nel derby toscano fa sognare in grande la Carrarese, ora seconda in classifica a cinque (e non più sette) punti di distanza dalla capolista Prato. Se i gialloazzurri possono guardare quasi tutte le altre squadre del proprio girone dall’altro verso il basso lo devono anche a Emmanuel Gyasi. L’ex attaccante della Primavera granata è stato decisivo nella partita contro l’Arezzo, nella quale ha messo a segno una doppietta: suo il gol del momentaneo 0-2, sempre suo quello dell’1-3 che ha spento le speranze di rimonta dei padroni di casa.

A differenza di Gyasi non ha segnato, ma anche Claudio Morra è stato decisivo nel 2-0 con cui la Fidelis Andria ha espugnato il campo dell’Akragas. Dopo undici minuti il campione d’Italia Primavera si è infatti procurato il rigore del momentaneo 0-1. Con questi tre punti la Fidelis Andria ha conquistato la vetta solitaria della classifica nel girone C. Oltre a Morra, tra i protagonisti della vittoria c’è anche il difensore Matteo Fissore. In Puglia per una squadra che ride ce n’è una che piange. Il Lecce di Antonino Asta (esonerato in mattinata) è stato sconfitto per 4-0 dal Foggia. Titolari tra i giallorossi sia Sergiu Suciu che Abou Diop, entrambi non sono però riusciti ad incidere nel match. Quattro sono anche i gol incassati dal Renate di Giovanni Graziano, ad opera della Reggiana, il centrocampista è riuscito però a guadagnarsi ugualmente la sufficienza in pagella. Positiva anche la prova di Luca Parodi nel pareggio dell’Ancona contro la Maceratese. Facundo Lescano è stato invece inserito solamente nel secondo tempo, nella trasferta del Melfi sul campo dell’Ischia Isolaverde. L’ingresso dell’attaccante argentino non è però servito a cambiare l’esito dell’incontro che ha visto il Melfi soccombere per 1-0. Solo panchine infine per Thiao nel Cuneo, Proia nella Pistoiese e Bonifazi nel Benevento.

 

Kevin BONIFAZI, Benevento

Minuti giocati: 0 (tot. 15). Presenze complessive: 1, gol 0

 

Matteo FISSORE, Fidelis Andria

Minuti giocati: 90 (tot. 540). Presenze complessive: 7, gol 1

 

Giovanni GRAZIANO, Renate

Minuti giocati: 90 (tot. 293). Presenze complessive: 5, gol 0

 

Sergiu SUCIU, Lecce

Minuti giocati: 90 (tot. 420). Presenze complessive: 6, gol 0

 

Luca PARODI, Ancona 
Minuti giocati: 45 (tot. 405). Presenze complessive: 5, gol 0

 

Federico PROIA, Pistoiese

Minuti giocati: (tot. 0). Presenze complessive: 0, gol 0

 

Ousseynou THIAO, Cuneo

Minuti giocati: 0 (tot. 17). Presenze complessive: 1, gol 0

 

Abou DIOP, Lecce

Minuti giocati: 56 (tot. 253). Presenze complessive: 4, gol 0

 

Emmanuel GYASI, Carrarese

Minuti giocati: 38 (tot. 279). Presenze complessive: 5, gol 2

 

Facundo LESCANO, Melfi

Minuti giocati: 28 (tot. 262). Presenze complessive: 4, gol 0

 

Claudio MORRA, Fidelis Andria

Minuti giocati: 71 (tot. 291). Presenze complessive: 4, gol 2

 

 

Estero

 

Così come quello italiano, anche il massimo campionato argentino è fermo a causa degli impegni delle nazionali.

Juan SANCHEZ MINO, Estudiantes 


Minuti giocati: – (tot. 1.941). Presenze complessive: 28, gol 1

 

 

NB. Per “presenze complessive” si intendono tutte le partite disputate dal giocatore nella squadra in prestito, siano esse di campionato o Coppa. Si tengono in considerazione solo i minuti di gioco nei tempi regolamentari (esclusi i supplementari e i rigori).

Condividi