Marchetti e Gazzi ritrovano le squadre dove sono cresciuti

0
68

Lazio-Torino sarà una partita che potrà dare importanti indicazioni sullo stato di forma di due squadre che proveranno a lottare fino alla fine per un piazzamento europeo. Quella tra biancocelesti e granata sarà una sfida nella sfida per Alessandro Gazzi e Federico Marchetti, ex della partita.

 

Gazzi, nativo di Feltre, vestì la maglia della Lazio dal 2001 al 2003 nella squadra Primavera, dopo l’esordio in serie B con la maglia del Treviso. Non debuttò in prima squadra, ma fu comunque un esperienza formante per la sua futura, ottima, carriera del calciatore.

 

Sarà un faccia a faccia con il passato anche per Federico Marchetti. Il numero uno della formazione laziale difese la porta granata, da giovanissimo, e esordì in prima squadra nel campionato di serie B nel 2004. Subentrò a seguito dell’espulsione di Sorrentino, per fallo da ultimo uomo, e si arrese al rigore del trevigiano Gallo. Lasciò Torino, a costo zero, a causa del fallimento della società nel 2005. Dopo le esperienze con Pro Vercelli, Biellese, Albinoleffe e Cagliari nel 2011 fu acquistato Lazio. Marchetti ha guidato la squadra biancoceleste alla conquista di una Coppa Italia nella stagione 2012/2013.

Condividi