Lazio-Torino, Baselli sfida Candreva

0
119

Contro la Lazio, questa sera, non sarà di certo una partita semplice per il Toro. La Lazio dopo la brutta sconfitta contro il Sassuolo gli uomini di Pioli vorranno rimettersi subito in carreggiata per mantenere il passo delle prime in classifica e l’Olimpico, come dimostrato nelle partite precedenti, è di certo un’arma in più. Il Toro, dal canto suo, arriva da una settimana non facile dal punto di vista dell’infermeria. La partita contro il Milan, infatti, ha portato in eredità un punto ma anche l’infortunio di Gazzi e con Vives non al meglio delle condizioni le scelte di Ventura sono quanto mai obbligate. Dalla settimana precedente, tuttavia, una bella notizia è arrivata: il ritorno in gruppo di Baselli che contro il Milan è tornato ad essere un elemento quanto mai fondamentale. Elemento su cui Ventura punterà anche domani e che è protagonista, insieme all’avversario laziale Candreva, del duello di questa settimana.

 

Antonio Candreva. Centrocampista completo, destro naturale, dinamico, capace di rendersi pericoloso sia sotto porta che dalla distanza, abile sui calci piazzati e nel dribbling e dotato di una grande velocità. Insomma un giocatore che può indubbiamente fare la differenza contro qualsiasi avversario. E i numeri, d’altro canto parlano chiaro: nella scorsa stagione ha messo a segno ben 10 reti contribuendo in maniera decisiva a portare la Lazio al terzo posto e in Europa. Con un rendimento come quello tenuto nelle ultime stagioni, di certo Candreva è una delle armi in più di Pioli e una delle più pericolose. L’asso nella manica su cui il tecnico della Lazio indubbiamente punterà per mettere in difficoltà la retroguardia granata.

 

Daniele Baselli. Quattro reti in 7 partite con la maglia granata: il gol vittoria contro il Frosinone, la terza rete contro la Fiorentina, l’1-1 spettacolare contro l’Hellas Verona e il gol del pareggio contro il Milan. Un filotto di reti fondamentali e decisive che lo ha portato in pochissimo tempo ad essere non solo uno degli uomini più importanti di questo Toro ma anche uno dei più amati dalla tifoseria granata. Le capacità tecniche sono indubbie così come ampi sono i margini di miglioramento e la determinazione di certo non gli  manca. Contro il Milan, dopo un periodo di stop dovuto all’infortunio subito nella gara contro il Palermo, ha dimostrato di essere fondamentale per questa squadra risultando decisivo sia in fase di finalizzazione che in fase di costruzione di gioco. Se Candreva è l’arma in più di Pioli, Baselli non può che essere quella di Ventura che senza ombra di dubbio si affiderà a lui per uscire dall’Olimpico con il massimo risultato possibile. 

Condividi