Torino-Genoa / Olimpico, prepartita

0
59

Serata umida all’Olimpico dove, fra circa tre quarti d’ora si affronteranno Torino e Genoa. Gli spalti sono ancora per lo più vuoti e sul campo non si vedono ancora le formazioni delle due sqaudre.

 

I primi ad entrare sul prato dell’Olimpco per effettuare il proprio riscaldamento sono i portieri delle due sqaudra, seguiti a ruota dai giocatori del Genoa. Ancora negli spogliatoi invece Glik e compagni. Nel frattempo sono state comunicati le formazioni ufficiali delle due squadre: Ventura ha scelto di tenere a riposo, almeno all’inizio, sia Quagliarella che Baselli. In attacco il tecnico ha optato per la coppia Maxi Lopez-Belotti.

 

Sulle note di “The Final Countdown”, quando manca circa mezz’ora all’inizio di Torino-Genoa, anche la squadra granata è uscita dagli spogliatoi per iniziare il proprio riscaldamento. Nel frattempo la Maratona sta iniziando a riempirsi sempre di più. Sul prato dell’Olimpico presente anche il quintetto arbitrale per il riscaldamento.

 

Entrambe le squadre stanno svolgendo esercizi con il pallone: possesso palla per il Toro, tiri in porta per il Genoa. In curva Maratona nel frattempo è stato esposto uno striscione a ricordare il gemellaggio tra le due tifoserie: “Diversi colori, diverse città, legati per sempre da rispetto e mentalità”.

 

Quando manca circa un quarto d’ora all’inizio della partita, il Genoa sta lasciando il cmapo per tornare negli spogliatoi. Ancora esercizi di riscaldamento, invece, per Glik e compagni.

 

Anche il Torino rientra negli spogliatoi: mancano circa dieci minuti al fischio d’inizio.

 

Lo speaker sta ora annunciando le due formazioni. La Maratona si è riempita, buona anche l’affluenza di pubblico in curva Primavera.

Condividi