Padoin in vantaggio su Caceres. Torna Marchisio a centrocampo

0
71

Qualche problema di formazione soprattutto a centrocampo per Massimiliano Allegri, che ha sì recuperato Marchisio (post influenza) ma che non potrà contare su Pereyra e Asamoah, oltre a Lichtsteiner (sempre per il recupero post operazione al cuore) e lo squalificato Chiellini. Rientra invece Caceres, inserito nella lista dei 21 disponibili e in ballottagio con Padoin per un posto sulla fascia destra difensiva.

 

Nel 4-3-3 che ha intenzione di schierare l’allenatore, davanti a Buffon spazio quindi all’ex Atalanta (in vantaggio rispetto all’ex Barcellona), con Evra a sinistra e Bonucci e Barzagli a comporre il duo centrale. Ma è sulla linea mediana, si diceva, che si riscontrano i problemi principali. Hernanes è stato escluso ancora una volta, e siederà in panchina, mentre Khedira giocherà sul centro destra, a fianco di Marchisio e di Pogba, mezzala sinistra.

 

In attacco, infine, verso la panchina sembra destinato Dybala, con l’allenatore intenzionato ad affidarsi all’esperienza di Mandzukic. Cuadrado e Morata completeranno il tridente che cercherà di sfondare la retroguardia granata.

 

Probabile formazione Juventus (4-3-3): Buffon; Padoin, Barzagli, Bonucci, Evra; Khedira, Marchisio, Pogba; Cuadrado, Mandzukic, Morata. A disp. Audero, Neto, Rugani, Alex Sandro, Caceres, Sturaro, Lemina, Hernanes, Dybala, Zaza. All. Allegri

 

Squalificato: Chiellini

Infortunati: Lichtsteiner, Pereyra, Asamoah

 


 
Condividi