Toro in gol: Bovo è l’ottavo marcatore granata in questo campionato

0
80

Il 189° derby della Mole verrà principalmente ricordato per il gol di Cuadrado al 94′ che ha regalato la vittoria alla Juventus. Ma la partita contro i bianconeri ha anche permesso al Torino di migliorare una delle proprie statistiche stagionali: quelli del numero di giocatori ad essere andati in gol.

 

Cesare Bovo, con il suo sinistro al fulmicotone ad inizio secondo tempo, ha raggiunto Emiliano Moretti, Afriyie Acquah, Marco Benassi e Davide Zappacosta nella classifica marcatori granata diventando l’ottavo giocatore del Toro ad andare a segno in questo campionato. Gli altri calciatori ad aver trovato il gol sono Fabio Quagliarella e Daniele Baselli con quattro centri a testa, Maxi Lopez con due. Un dato in netto miglioramento rispetto allo scorso anno quando, dopo l’undicesima giornata erano solamente quattro i giocatori ad aver battuto i portieri avversari: quattro volte Quagliarella, una a testa Glik, Farnerud e Darmian. Quella del gran numero di giocatori capaci di andare in gol è però una consuetudine del Torino di Ventura. Nella sua prima esperienza in granata, nel campionato 2011/2012, così come anche in quello 2013/2014, dopo le prime undici giornate si erano già registrati sette marcatori differenti: Bianchi, Sgrigna, Antenucci, Ebagua, Stevanovic, Oduamadi, Suciu in serie B, Cerci, Immobile, D’Ambrosio, Glik, Bellomo, Farnerud e Brighi in A. Questa che si sta svolgendo non è però quella con il maggior numero di marcatori. Nel campionato 2012/2013 il Toro seppe infatti fare ancora meglio, andando in rete con ben nove giocatori differenti: Bianchi, Sgrigna, Stevanovic, Gazzi, Basha, Brighi Glik, D’Ambrosio e Sansone.

 

In totale lo scorso campionato erano stati quindici i giocatori ad andare in gol (più altri quattro in Europa League: Larrondo, Barreto, Molinaro e Silva). Il Toro di questa stagione è già sulla buona strada per migliorarsi, considerando anche che giocatori come Belotti, Martinez e Glik, per il momento, non sono ancora riusciti a festeggiare un gol in campionato.

 

 

Condividi